menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid: nel Bresciano contagi ancora alle stelle, e si piangono altri 3 morti

Sono 506 i nuovi contagi nella nostra provincia

Coronavirus. Nella giornata di martedì 23 febbraio, in Lombardia sono aumentati i ricoverati nelle terapie intensive (+17) e le normali ospedalizzazioni (+ 91); si contano altre 43 croci. A fronte di 35.149 tamponi effettuati, sono stati 2.480 i nuovi positivi (7%); i guariti/dimessi 1.091.

Nel giorno in cui è stata dichiarata zona arancione, la provincia di Brescia conta ancora un altissimo numero di contagi: 506. I comuni che più preoccupano, con contagi in doppia cifra, sono: Brescia (82), Castenedolo (13), Castrezzato (12), Gussago (14), Palazzolo (10), Rezzato (14), Sarezzo (10).

Si piangono altri 3 bresciani morti a causa del coronavirus: una 98enne di Castenedolo, una 72enne di Rovato e un 83enne di Tremosine.

I dati regionali di martedì:

- i tamponi effettuati: 35.149 (di cui 22.540 molecolari e 12.609 antigenici) totale complessivo: 6.418.047
- i nuovi casi positivi: 2.480 (di cui 89 'debolmente positivi')
- i guariti/dimessi totale complessivo: 500.390 (+1.091), di cui 3.548 dimessi e 496.842 guariti
- in terapia intensiva: 408 (+17)
- i ricoverati non in terapia intensiva: 3.917 (+91)
- i decessi, totale complessivo: 28.146 (+43)

I nuovi casi per provincia:
- Milano: 532 di cui 223 a Milano città
- Bergamo: 126
- Brescia: 506
- Como: 313
- Cremona: 51
- Lecco: 48
- Lodi: 45
- Mantova: 95
- Monza e Brianza: 143
- Pavia: 104
- Sondrio: 39
- Varese: 425

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento