Barista, cameriera e clienti, tutti senza mascherina: chiuso locale

Il barista è stato inoltre multato per 400 euro

Foto d'archivio

I carabinieri di Brescia hanno disposto la chiusura di un bar di Prevalle, gestito da un 35enne cinese di casa a Paitone, a seguito di un controllo per il rispetto delle normative anti-Covid.

Il barista è stato colto in flagrante mentre lavorava al bancone senza mascherina, così come la cameriera di 17 anni che serviva ai tavoli; mascherina non indossata nemmeno dai quattro clienti presenti in quel momento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, nel locale non erano esposte le indicazioni sanitarie e non c'era nemmeno il gel disinfettante all'ingresso. Il barista è stato multato per 400 euro e chiuso per i prossimi 5 giorni, in attesa che la Prefettura si esprima per allungare (oppure no) la sospensione della licenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento