rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Coronavirus

Coronavirus, via alla nuova fase. Fontana: "I contagi aumenteranno di sicuro"

Il governatore lombardo: "È un momento delicato, il lavoro più importante sarà il monitoraggio"

"La Lombardia ha aperto tutte le attività possibili con regole più severe rispetto ad altre regioni, in un quadro di equilibrio fra necessità della vita economica e tutela della salute pubblica". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, commentando l'ordinanza regionale che è alla sua firma.

"Manteniamo alta la guardia. Alla fine di questa settimana sperimentale - ha spiegato - valuteremo con i nostri tecnici i risultati raggiunti insieme. Anche in questa delicata fase di ripresa economica è indispensabile mantenere tutti quei
comportamenti virtuosi che ci hanno consentito di far tornare nella media nazionale gli indici di diffusione del contagio, pur avendo dovuto affrontare uno tsunami".

"I Lombardi - ha concluso il governatore - sono determinati a non rendere vani i sacrifici che fino ad oggi hanno dovuto affrontare. Sono consapevoli che questa sfida per ritornare alla 'nuova normalità' verrà vinta con l'attenzione e il buon senso".

Intervistato da Mattino 5, il numero uno del Pirellone ha poi aggiunto: "Le infezioni aumenteranno di sicuro, dobbiamo tenerle sotto controllo". 

"Io credo che il principale controllo debba arrivare dai cittadini ha continuato -. I cittadini devono rendersi conto che questi passi avanti che stiamo facendo sono dovuti alla disponibilità dei medesimi cittadini in questi mesi a rinunciare a una parte delle loro libertà. Oggi hanno riacquisito un po' di questa libertà ma se vogliono mantenerla devono continuare a rispettare quelle regole che consentono di tenere lontano da noi il virus". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, via alla nuova fase. Fontana: "I contagi aumenteranno di sicuro"

BresciaToday è in caricamento