"Per i nostri angeli custodi", pizzaiolo offre la cena a medici e infermieri del Civile

Il gesto di generosità di Diego Baiano di "Fresco Locanda Pesce e Pizza": munito di mascherina, domenica sera ha consegnato 30 pizze al personale in servizio al Pronto Soccorso e in Rianimazione

Copyright © Bresciatoday.it

In un'epoca in cui i contatti vanno limitati e viene caldamente suggerito di mantenere le distanze, anche il più piccolo gesto di solidarietà si trasforma in un comportamento da lodare, divulgare e, perché no, anche da imitare.

Diego Baiano, gestore del locale 'Fresco Locanda Pesce Pizza' di via Malta a Brescia, ha trovato un modo concreto per sostenere i medici e gli infermieri del Civile, che da giorni stanno fronteggiando in prima linea l'emergenza coronavirus, e regalargli qualche minuto di normalità.

L'idea, nata dalla battuta di una sua conoscente infermiera, era quella di far arrivare le pizze all'interno dell'ospedale, dato che tra le misure prese per contenere il contagio c'è anche la chiusura della mensa: "Perché non ci porti le pizze?", aveva scherzosamente chiesto la donna.

Detto, fatto. Alle 19 di domenica sera, Baiano si è presentato fuori dal Pronto Soccorso del nosocomio cittadino con una trentina di pizze appena sfornate. Dopo aver indossato camice e mascherina, ha offerto e consegnato personalmente la cena a medici e infermieri. 

"Un piccolo pensiero per i nostri angeli custodi: stanno facendo il massimo e questo mi sembrava il minimo che potessi fare per sostenerli", ci ha spiegato.

E i ringraziamenti non sono mancati. Decine di messaggi sono arrivati alla pagina social del locale, come sul cellulare del pizzaiolo: "È stata la cosa più bella della giornata, grazie Diego e a tutti i tuoi collaboratori, grazie da tutti noi del Pronto Soccorso Civile di Brescia", ha scritto su Facebook un'infermiera del Civile. E la prossima domenica potrebbe essere servito il bis. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento