rotate-mobile
Attualità Sant'Eufemia

Cibo di Mezzo, una grande serata di gala enogastronomica in omaggio alla Capitale della Cultura

Sodalizio tra cuochi e artigiani del cibo per la promozione del “made in Bs” a tavola

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Una notte al museo con Cibo di Mezzo: il sodalizio tra cuochi e artigiani del cibo per la promozione del “made in Bs” a tavola sbarca al Museo della Mille Miglia a Brescia per il grande “gala” enogastronomico, quest’anno dedicato alla Capitale della Cultura 2023. In programma per domenica 4 giugno, giunto ormai alla terza edizione, l’evento vedrà schierati per una notte i ristoranti e i produttori bresciani che aderiscono al progetto dell’associazione fondata nel 2018 da Paolo Maioli con alcuni ristoratori bresciani, ed oggi presieduta da Stefano Cerveni, chef dello stellato Due Colombe a Borgonato di Corte Franca.

“Cibo di Mezzo è un progetto nato in punta di piedi, ma che ha saputo crescere e consolidarsi nonostante il difficile scoglio rappresentato dalla pandemia – spiega Cerveni -. Oggi rappresenta un’esperienza unica nel suo genere, fuori dagli schemi per il modo in cui ha saputo superare le classiche rivalità tra colleghi in nome di una grande opportunità comune: la promozione e valorizzazione di un territorio e del suo patrimonio enogastronomico, spesso poco conosciuto ma di altissimo livello”.

Una volta all’anno (in autunno) i locali aderenti propongono un menù speciale basato sulle eccellenze agroalimentari bresciane dei produttori affiliati al gruppo, oltre ad alcuni appuntamenti unici come per l’appunto l’evento plenario di Cibo di Mezzo che a questo giro viene ospitato in una nuova, prestigiosa sede dopo aver tenuto banco nella precedente edizione del ’22 al Museo di Santa Giulia a Brescia.

Quest’anno l’alleanza si arricchisce con due nuovi, importanti ingressi come il ristorante Aroma di Brescia, insegna fra le più promettenti nella “new wave” della ristorazione cittadina, e Radicì ad Iseo, da tempo uno dei nomi più in vista della scena gastronomica franciacortina: la serata del 4 giugno segnerà il loro debutto ufficiale al Museo Mille Miglia a fianco di altri associati ormai storici come il già citato Due Colombe, il Duo a San Felice del Benaco, Al Malò a Rovato, Cadebasi ad Erbusco, Saur ad Orzinuovi, e Tenuta Urbana a Brescia.

Questi i protagonisti di uno “showcase” che conferma la formula itinerante a coupon con due percorsi (Rosso e Blu) ed una serie di tavoli liberi e conviviali per poter condividere l’esperienza con amici ed appassionati, oltre che con i quasi 40 produttori e vignaioli bresciani di Cibo di Mezzo che saranno presenti per raccontare i loro prodotti, utilizzati anche nella preparazione dei piatti creati appositamente dagli chef per l’occasione. Ogni carnet comprende cinque portate (dolce compreso), assaggi liberi ai banchi degli artigiani del cibo presenti, 4 abbinamenti di vino a libera scelta, acqua Maniva, caffè Pura Vita e drink finale a scelta tra gin, vermouth o amaro (anche questi tutti rigorosamente bresciani). L’inizio è previsto per le 19.15, i biglietti sono disponibili in prevendita all’indirizzo https://bit.ly/M10CDM o dal sito cibodimezzo.it a 63 euro (+diritti)

Da segnalare che quest’anno l’evento di Cibo di Mezzo farà anche da festa finale al Trofeo Valli Bresciane, prestigiosa competizione automobilistica il cui traguardo finale è previsto proprio al Museo Mille Miglia prima della cena: non mancherà quindi l’occasione di poter ammirare una serie di meravigliose vetture storiche, alcune delle quali saranno coinvolte anche nella prestigiosa Mille Miglia che partirà da Brescia la settimana successiva.

L’evento consolida inoltre la collaborazione con importanti realtà come AIS Brescia (l’associazione Sommelier con la quale sono stati condivisi nel corso dell’anno alcuni appuntamenti dedicati agli accostamenti vino-cibo), Richemont Club Italia- Eccellenza della panificazione (che sarà presente con un banco dedicato ai prodotti da forno rappresentata da Fabrizio Zucchi ed alcuni colleghi) ed AMPI (l’Associazione Maestri Pasticceri Italiani rappresentata da Rita Buslacchi del ristorante Radicì).

Questi i menù dei due percorsi.

PERCORSO BLU
DUE COLOMBE - Insalata di pollo bio, sarde essiccate del Garda, salsa verde,pop corn di pollo
SAUR - Salamina di trota semi stagionata, salsa bbq e aglio orsino
CADEBASI - Pasta alla norma fredda
ZONA ALPI - Selezione di formaggi
DUO - Tartelletta pesca bianca, lavanda, basilico

PERCORSO ROSSO
AROMA (Nuovo ingresso) - Cannolo di storione con albicocca e ricotta di bufala
Al MALO' - Tacos Bergamasco
TENUTA URBANA - Melanzana, saur di cipollotto e basilico
CAZZAMALI - Tartare di manzo
RADICì (Nuovo ingresso) - Babà esotico in guazzetto di franciacorta saten

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibo di Mezzo, una grande serata di gala enogastronomica in omaggio alla Capitale della Cultura

BresciaToday è in caricamento