Lunedì, 17 Maggio 2021
Attualità

È morto Christo: ci ha fatto camminare sulle acque del Lago d'Iseo

Nato in Bulgaria ma naturalizzato statunitense, aveva 84 anni. Celebri i suoi "impaccaggi" di oggetti, monumenti celebri e altri luoghi

Christo Vladimirov Yavachev - foto: Wolfgang Volz

Addio all'artista che ha portato il Lago d'Iseo sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo: Christo Vladimirov Yavachev si è spento all'età di 84 anni.
Era uno dei più importanti artisti contemporanei e tra gli esponenti più significativi della Land Art. Bulgaro, nazionalizzato statunitense, è morto domenica a New York. Noto soprattutto per i suoi progetti ed esecuzioni di "impaccaggi" di celebri edifici pubblici e scenari naturali, nella nostra provincia era stato molto celebrato per "The Floating Piers", la piattaforma galleggiante che univa Sulzano a Peschiera Maraglio e poi all'isola di San Paolo.

Con la moglie e partner Jeanne-Claude Denat de Guillebon, deceduta nel 2009, l'artista in passato aveva espresso la volontà - in caso di morte - di affidare ai propri collaboratori la realizzazione delle opere già programmate. In particolare, rimane in piedi il progetto legato all'Arco di Trionfo, a Parigi, per il periodo 18 settembre-3 ottobre 2021.

"Christo ha vissuto al massimo la sua vita, non solo sognando ciò che sembrava impossibile ma arrivando a realizzarlo -  si legge sulla pagina Facebook dell'artista -. Le opere d’arte di Christo e Jeanne-Claude hanno riunito le persone nelle esperienze condivise in tutto il mondo, e il loro lavoro continua a vivere nei nostri cuori e nei nostri ricordi".

Fonte: Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Christo: ci ha fatto camminare sulle acque del Lago d'Iseo

BresciaToday è in caricamento