Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità Brescia 2 / Via Zara

Scoperto un ponte rinascimentale: un gioiello nel cuore di Brescia

Si trova alla fine di via Corsica, da sempre denominata via per Quinzano, nel canale Garzetta delle Fornaci

È lì da secoli, ma fino a poco tempo fa nessuno sapeva della sua esistenza. L'esplorazione della Brescia  sotterranea regala ai cittadini un nuovo gioiello del passato: si tratta di un ponte, presumibilmente di epoca rinascimentale, scovato nel quartiere Bottonaga.

Una struttura composta da conci di pietra disposti a sesto ribassato: all'epoca serviva per scavalcare il canale della Garzetta delle Fornaci che scorre sotto via Corsica, da sempre denominata via per Quinzano. Il ponte si trova all'incrocio tra via Zara e via Lombardia e, molto probabilmente, faceva parte della via per gli Orzinuovi: l'antica strada che collegava il centro di Brescia alla campagna.

La scoperta porta la firma dell'associazione culturale Amici di Bottonaga e di Brescia Underground. Il ponte  marmoreo è largo 9 metri, con un'altezza dal letto del canale di 2,15 metri. Tutti i dettagli sono illustrati nel libro "Bottonaga non solo una storia di amici" che sarà presentato il prossimo 9 novembre al cinema teatro Sales della parrocchia Don Bosco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto un ponte rinascimentale: un gioiello nel cuore di Brescia

BresciaToday è in caricamento