Attualità Mompiano

Bimbo Chiama Bimbo: riapre il servizio di guardaroba

Sabato 22 maggio l’inaugurazione degli ambienti completamente rinnovati

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

L’Associazione Bimbo chiama Bimbo OdV, da più di vent’anni attiva sul territorio con l’obiettivo di sostenere le famiglie con bambini in condizioni di fragilità socioeconomica, inaugurerà, sabato 22 maggio alle ore 10.30 presso la sede, la riapertura in una veste completamente rinnovata del Guardaroba, uno dei suoi servizi più importanti.

Alla cerimonia saranno presenti i vertici di Fondazione della Comunità Bresciana, rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e di diverse realtà del territorio. Il Guardaroba offre alle numerose famiglie di Brescia e provincia che vi accedono su appuntamento (si registrano normalmente circa 3.000 accessi all’anno), un’ampia scelta di abiti usati, scarpe, giochi e oggettistica in cambio di un contributo simbolico. Gli articoli vengono consegnati all’Associazione da chiunque voglia destinarli ad un uso benefico e, successivamente, smistati e sistemati accuratamente da numerosi volontari.

A causa dell’emergenza Covid-19 l’Associazione ha dovuto interrompere molte attività e servizi, ed anche il Guardaroba per lungo tempo è rimasto chiuso o ha funzionato a regime ridotto per via delle nuove e più stringenti normative sanitarie. Per questo motivo, Bimbo chiama Bimbo ha avvertito la necessità di riqualificare questo servizio per meglio adattarsi alla nuova situazione, utilizzando rinnovate risorse per rispondere in maniera più efficace ai bisogni di un’utenza da sempre numerosa, ma drammaticamente cresciuta durante la pandemia. Grazie al contributo ricevuto dalla Fondazione della Comunità Bresciana con il Bando Contributo extra bando 2020, l’Associazione ha quindi potuto creare un Guardaroba fisicamente e concettualmente rinnovato, che mantiene i propri tradizionali obiettivi, con alcuni importanti cambiamenti. Innanzitutto si è proceduto con lavori di riqualificazione e di riorganizzazione degli spazi al fine di renderli più funzionali, nonché adeguati alle normative anti Covid-19, prevedendo corsie di accesso diversificate, sanificazioni frequenti e condizioni di sicurezza per fruitori e volontari.

È stata inoltre ripensata l’area gioco destinata ai bambini che con i genitori si recano al servizio, rendendola più ampia ed accogliente e posizionandola proprio al centro del Guardaroba. L’intrattenimento dei piccoli è tradizionalmente a cura dei numerosi giovani volontari di Bimbo, i quali saranno coinvolti attivamente anche in altri aspetti importanti della gestione del servizio. In secondo luogo, vi è stata una riconsiderazione dell’essenza stessa del Guardaroba, per renderlo ancora più reattivo rispetto ai bisogni delle famiglie che si rivolgono all’Associazione. Sono in programma attività formative quali laboratori di cucito e di riqualificazione degli abiti, in collaborazione con le scuole di moda del territorio. Tali attività permetteranno all’utenza interessata di accedere a forme alternative di didattica e di acquisire nuove competenze specifiche, utili per successivi inserimenti lavorativi.

Il nuovo Guardaroba è dunque un servizio multifunzionale, che sopperisce ai bisogni primari facendosi al contempo promotore di autonomia. Bimbo chiama Bimbo cerca per questo servizio e per altre attività nuovi volontari. Chiunque fosse interessato può contattare la segreteria ai numeri 030-2093006 / 348-4489211. Per informazioni: Associazione Bimbo chiama Bimbo OdV, tel. 030-2093006 / 348-4489211, email: info@bimbochiamabimbo.it, sito internet: www.bimbochiamabimbo.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo Chiama Bimbo: riapre il servizio di guardaroba

BresciaToday è in caricamento