Lupi selvatici sbranano un capriolo: avvistamento 'horror' in Valcamonica

Non ci sono prove, per ora, ma solo la testimonianza di due giovani cacciatori: alle Case di Viso avvistata una coppia di lupi selvatici

Nuovo avvistamento in Valcamonica: una coppia di giovani cacciatori si sarebbe trovata di fronte, ma comunque a debita distanza, con due lupi selvatici impegnati a sbranare la carcassa di un capriolo. Lo scrive Bresciaoggi: alla vista dei due uomini, gli animali se la sarebbero subito scappati, lasciando sul posto la carcassa e facendo perdere le loro tracce nel bosco.

Tutto è successo all'alba di martedì nella zona delle Case di Viso, a Ponte di Legno: i cacciatori che stavano perlustrando la zona avrebbero notato, a terra, le tracce ancora fresche di zampe di un grosso cane, immaginando potessero trattarsi di tracce di un lupo selvatico.

Hanno seguito le orme per qualche centinaio di metri, finché raggiunta una radura non avrebbero effettivamente avvistato due lupi, impegnati in un luculliano banchetto. Come detto però, gli animali avrebbero subito “annusato” la presenza di esseri umani, e quindi sono subito fuggiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'avvistamento di Corteno Golgi

Non c'è stato il tempo nemmeno di scattare una foto. Nelle prossime ore gli esperti analizzeranno le impronte per verificare se effettivamente siano dei lupi selvatici. L'ultimo avvistamento (poi smentito) risaliva alla fine di febbraio, quando da Corteno Golgi venne diffuso uno scatto che ritraeva un presunto lupo, pubblicato anche dalla Polizia Provinciale. I successivi accertamenti hanno però verificato che si trattava di un cane lupo cecoslovacco, che si era appena allontanato dal suo padrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento