rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Attualità Breno

Mucca trovata morta: è stata sbranata, si teme l'attacco di un lupo o di un orso

Accertamenti in corso

Aggressione shock sulle montagne della Valcamonica: a Pian d'Astrio, piccola località sopra Breno e ai confini con Niardo, una vacca è stata uccisa e in parte sbranata da un predatore carnivoro, forse un orso o più probabilmente un lupo, magari non da solo. La mucca sarebbe stata aggredita di notte, alle spalle: morsicata e graffiata al collo e alle costole, sgozzata e poi "assaggiata" prima della fuga.

Le analisi degli esperti

Non ci sarebbero tracce certe del predatore entrato in azione l'altra notte. I primi accertamenti della Polizia Provinciale, dei veterinari di Ats e degli specialisti del gruppo Grandi Carnivori della Provincia di Brescia propenderebbero per l'aggressione di un lupo, almeno per le modalità. Ma sull'animale sarebbero state trovate ferite profonde più compatibili con la furia di un plantigrado. In ogni caso sono stati effettuati prelievi e a breve le analisi daranno conferme o smentite.

Gli altri avvistamenti

Non è la prima volta che in Valcamonica, quest'anno, un animale al pascolo viene aggredito e sbranato. Era successo in primavera a Corteno Golgi, quando venne uccisa una pecora, quasi sicuramente da un lupo. Gli avvistamenti di lupi e di orsi non mancano, comunque, sulle montagne della nostra provincia. Nelle zone dove sono stati visti - non solo Valcamonica ma anche Valsabbia e Valtrompia - i residenti non nascondono la loro preoccupazione. Ma nessuna delle due specie - orso e lupo - ha mai più aggredito l'uomo, almeno in tempi recenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mucca trovata morta: è stata sbranata, si teme l'attacco di un lupo o di un orso

BresciaToday è in caricamento