RESPONSABILE QUALITA’ DI PRODOTTO E PROCESSO COD. 21520

Settore: / Tecnici e Periti /
Azienda: Prem1er Srl
Data annuncio: 27/12/2019
Sede di lavoro: Brescia
Storica azienda alimentare, per ristrutturazione del proprio organico, ci ha incaricato di ricercare la figura di:
RESPONSABILE DELLA QUALITA’ DI PRODOTTO E PROCESSO COD. 21520
La risorsa interfacciandosi con la Direzione Commerciale e Produttiva si dovrà occupare di garantire la qualità e la sicurezza dei prodotti progettando e realizzando i piani aziendali di controllo della qualità previsti al fine di assicurare che le materie prime, i processi e i prodotti finiti raggiungano e rispettino gli standard previsti.

Nello specifico avrà la responsabilità delle seguenti attività:

Qualità Sviluppo Prodotto
• Condurre attività di ricerca e sviluppo di processi e prodotti;
• Progettare e realizzare prodotti alimentari sperimentando nuovi processi produttivi;
• Supervisionare la filiera agroalimentare dall’approvvigionamento, alla trasformazione e distribuzione degli alimenti, garantendo la qualità del prodotto finale;
• Effettuare analisi chimiche, fisiche e microbiologiche sui prodotti alimentari per il controllo della loro qualità e per la definizione degli standard.

Controllo Qualità Prodotto/Processo
• Individuare le modalità ottimali di organizzazione del processo agroalimentare con riferimento a qualità e quantità di materie prime ed impianti utili per la produzione;
• Elaborare le procedure necessarie per controllare il flusso di produzione e assicurare il raggiungimento degli standard di qualità;
• Valutare la conformità dei processi aziendali rispetto al piano elaborato;
• Predisporre azioni correttive per sanare eventuali non conformità rilevate;
• Organizzare incontri di audit interni per verificare l’applicazione del sistema;
• Valutare i fornitori esterni e si assicurarsi che siano conformi ai requisiti tecnici di qualità;
• Stabilire un sistema di indicatori per monitorare le performance e garantire un livello di qualità costante nel tempo.

Il candidato ideale è laureato in materie Scientifiche e ha maturato in contesti organizzativi complessi un’esperienza consolidata nel ruolo, anche come tecnologo alimentare.

Completano il profilo la conoscenza della lingua inglese e una forte motivazione al ruolo e, soprattutto, all’inserimento in un contesto organizzativo di medie dimensioni capace di reagire tempestivamente alle dinamiche imposte dal mercato e pronta ad accogliere sfide importanti.

Sede di lavoro: Provincia di Bergamo
Candidati per questo lavoro
Partner: