rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024

Incontro ravvicinato con l'orso: la corsa spaventata sulla Statale

L'orso in fuga sulla ex Statale

"Eccolo l'orso camuno, filmato mentre scende sulla strada che da Bazena porta in Campolaro, a Bienno in Valcamonica". Così scrive su Facebook Giacomo Giorgi, allegando il video già virale sui social in cui, appunto, è stato immortalato un orso in transito sulla Strada provinciale 345. L'orso è stato intercettato per caso dall'automobilista che, a debita distanza e velocità contenuta, lo segue per poche decine di metri, qualche secondo d'orologio, prima di fermarsi e lasciarlo libero di allontanarsi nella notte.

Gli ultimi avvistamenti bresciani

E' il secondo avvistamento nelle valli bresciane in pochi giorni: nella serata di martedì era stato avvistato un cucciolo di orso al Passo del Maniva, in Valtrompia. A documentare il passaggio dell'animale è stata una donna, che ha poi pubblicato le foto dell'esemplare nei gruppi Facebook dei paesi della zona: "Chi ha animali faccia attenzione", ha scritto la turista nel post.

Due indizi non fanno una prova, ma chissà: è sempre in Valcamonica - ma sopra Breno, a Pian d'Astrio - che un paio di giorni fa era stata trovata una vacca, sgozzata e sbranata, per cui si ipotizza sia stata aggredita di notte e poi uccisa da un predatore carnivoro, magari proprio un orso, oppure un branco di lupi. Gli accertamenti sono in corso da parte degli enti preposti: la Provincia di Brescia, la Polizia Provinciale, i veterinari di Ats della Montagna.

Cosa fare quando si incontra un orso

Cosa fare se si incontra un orso

Ma se capitasse d'incontrare un orso nel nostro cammino, qual è il comportamento da adottare? La prima cosa da tenere a mente è che, quando l'orso incontra l'uomo, si comporta in modo schivo, perché ha paura nonostante sia grande e grosso. In molti casi gli incontri sono soltanto sfiorati perché è proprio l'orso ad allontanarsi prima di noi: questo per via di sensi come olfatto e udito molto più sviluppati rispetto ai nostri. 

Un'altra cosa da sapere è che l'orso che si solleva sulle zampe superiori non vuole minacciare o attaccare: sta semplicemente valutando la situazione, si tratta di un comportamento di difesa. Ma in tal senso è l'istinto di difesa dell'animale quello che potrebbe creare dei problemi, in particolare in alcune situazioni più a rischio come:

  • incontrare una femmina d'orso insieme ai cuccioli;
  • incontrare un orso che sta mangiando;
  • incontrare un orso mentre si va in montagna con il cane (quest'ultimo potrebbe abbaiare o intimorire l'orso che, a sua volta, potrebbe diventare aggressivo).

Quindi, che fare? Se s'incontra un orso in lontananza, è sempre meglio evitare di attirare la sua attenzione. In caso di incontro ravvicinato, invece, è fondamentale restare calmi, mantenere (se possibile) una distanza di diverse decine di metri, far sentire la nostra voce ma senza urlare, con tono pacato, in modo che l'animale si accorga di noi e si allontani spontaneamente.

Video popolari

BresciaToday è in caricamento