rotate-mobile
Animali

Boxer: origini, carattere e salute di un cane affettuoso e giocherellone

Il Boxer è un cane dall’aspetto imponente, ma dal carattere dolcissimo che non vede l’ora di giocare e divertirsi

Giocherellone, intelligente e affettuoso con adulti e bambini: il Boxer è un cane di origini antichissime e inizialmente impiegato per la caccia. Il tratto distintivo di questo quattro zampe è un senso di protezione e di attaccamento nei confronti delle persone che ama.

Il Boxer non è solo questo ma molto di più, scopriamo quindi insieme questo peloso dal carattere dolcissimo e dall’aspetto particolare.

Un’origine che affonda le radici nei Fenici

Se vogliamo conoscere la storia del Boxer dobbiamo andare indietro nei secoli, addirittura fino ai Fenici. La razza ha avuto origine in Germania, quando a Monaco di Baviera intorno al 1870, decisero di incrociare l’old English bulldog con il mastino tedesco Bullenbeisser. L’obiettivo era quello di avere un cane meno aggressivo, ma con lo stesso coraggio e forza del molosso. Infatti, il Bullenbeisser era un derivato dei Molossi macedoni e dei Mastini che arrivarono in Europa centro settentrionale al tempo dei Fenici. Proprio il Bullenbeisser ha avuto un’ampia diffusione in Olanda, dove veniva impiegato per la caccia al cinghiale e al cervo. Inoltre, il fatto che avesse un carattere protettivo lo rendeva il compagno ideale per i macellai e i birrai tanto da essere utilizzato come cane da scorta durante i loro viaggi al mercato.

Il Mastino Napoletano: caratteristiche fisiche e temperamento di uno dei molossoidi più massicci 

Inizialmente il mantello bianco si è scurito sempre di più e ha assunto i colori che conosciamo oggi. La razza riconosciuta ufficialmente nel 1895, si è diffusa soprattutto in Germania, Svizzera, Olanda, Austria e Belgio. Solo negli anni ’30 del Novecento è giunto anche in Italia, Spagna e Portogallo al seguito dei militari tedeschi.

Un cane dall’aspetto possente

Il Boxer è un cane dall’aspetto possente di taglia media con una struttura ossea e un petto sviluppato che comunque gli assicurano un’andatura elegante.

Quello che, però, caratterizza maggiormente il Boxer è la testa larga con un muso corto e le orecchie a triangolo che cadono in avanti. Il mantello, infine è a pelo corto brillante, tigrato o in diverse tonalità di fulvo oppure tigrato

Problemi respiratori e cardiaci possono mettere a rischio vita dei boxer

Il boxer per anni ha subito una intensa selezione, tanto che il suo naso nel corso del tempo è diventato sempre più schiacciato. Come è tipico dei quattro zampe con questa caratteristica, il Boxer ha problemi respiratori comuni a tutti i pelosi brachicefali. Per far fronte alle ostruzioni delle vie aeree superiori, bisogna metterlo al riparo dalle temperature eccessive e fornirgli sempre acqua fresca.

Inoltre, questa razza soffre di problemi cardiaci, displasia dell’anca e del gomito. In alcuni casi può essere soggetto alla mielopatia degenerativa del midollo spinale che comporta la perdita di coordinazione e in alcuni casi la paralisi delle zampe posteriori.

Oltre a problemi cutanei, oculari e renali, il boxer come tutti i cani di taglia media può soffrire di torsione dello stomaco che porta l’organo a gonfiarsi e a metterne a rischio la vita.

Cane Pechinese: origine, carattere e abitudini di una razza elegante e affettuosa 

Un cane giocherellone e affettuoso

L’aspetto possente del boxer può confondere, in realtà è un cane che instaura un legame profondo con le persone, un tratto del carattere che lo spinge a farle diventare il suo punto di riferimento. Questo rapporto lo porta ad aver bisogno di condividere con la persona a cui si affeziona tutte le sue attività. Estremamente sensibile, è il compagno ideale con cui dividere il proprio tempo: questo però lo limita nell’indipendenza perché soffre molto la solitudine e ha bisogno di essere partecipe e presente nella quotidianità di coloro che hanno deciso di condividere la vita con lui.

Compagno ideale per i bambini, è un cane giocherellone, un tratto del carattere che svela solo alle persone di cui si fida, mentre con gli sconosciuti risulta poco socievole.

Tutta questa energia e la voglia di muoversi costantemente rendono il boxer la compagnia perfetta se amiamo stare all’aria aperta e fare lunghe passeggiate perché ha bisogno di avere al suo fianco gente attiva che sappia divertirsi con lui.

Pastore Tedesco: tutto quello che bisogna sapere su questa incredibile razza di cane 

Articolo originale su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boxer: origini, carattere e salute di un cane affettuoso e giocherellone

BresciaToday è in caricamento