Lunedì, 15 Luglio 2024
Animali Sirmione

Sirmione: un giovane non vedente avrà in dono un cane guida

È il risultato del progetto “Due occhi e sei zampe”

Sabato mattina in Piazza Virgilio a Sirmione verrà consegnato un cane guida a un giovane non vedente. È il risultato del service “Cani guida dei Lions” promosso e sostenuto dal Lions Club Sirmione: un servizio attivato nel 2021, quando la presidente era Lorena Fontana, e a cui era seguita una dimostrazione degli animali al lavoro, magnifici esemplari di labrador destinati all'accompagnamento di persone non vedenti. L'iniziativa si è infine concretizzata nel 2023, attraverso una raccolta straordinaria di fondi: grazie ai 12mila euro recuperati, sarà possibile donare il cane guida.

Il progetto dei Lions Sirmione

“È con orgoglio ed emozione – dichiara l'attuale  presidente del Lions Club Sirmione, Bruna Ghizzi Ramazzotti – che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo e riusciremo a donare un cane guida a un non vedente. Coinvolti anche tanti bambini, con il loro entusiasmo: hanno incontrato i cani guida Lions e hanno realizzato decine di disegni per raccontare questo incontro. L'iniziativa è stata possibile grazie al Comune di Sirmione, alla collaborazione con l'istituto Trebeschi, i benefattori che ci hanno permesso di raggiungere il traguardo”.

 Il progetto era stato battezzato lo scorso anno “Due occhi per non chi non vede”, come il progetto nazionale, ora rinominato a Sirmione “Due occhi e sei zampe”: è il titolo scritto da un alunno sul suo disegno. Sabato 18 novembre alle 11 ci sarà la consegna: in programma anche una dimostrazione di cani labrador e la partecipazione dei ragazzi della scuola Benedetta Bianchi Porro.

Il Centro addestramento di Limbiate

I cani guida provengono dal Centro addestramento di Limbiate, considerato uno dei fiori all'occhiello del lionismo italiano: la scuola nasce nel 1959 a Milano, poi il trasferimento a Limbiate nel 2014. Il centro dona ogni anno, a titolo assolutamente gratuito, 50 cani guida. Ad oggi sono stati consegnati più di 2mila cani a persone che ne hanno bisogno: tra questi, negli ultimi mesi, anche Emmet, Denver, Aladin, Anakin e Berto, ora a disposizione di persone non vedenti come cani guida.  Il Centro addestramento di Limbiate si sviluppa in un'area di oltre 25mila metri quadrati ed è attrezzato con 38 box per i cani e 4 alloggi indipendenti per il soggiorno dei ciechi e dei loro accompagnatori nella fase di istruzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sirmione: un giovane non vedente avrà in dono un cane guida
BresciaToday è in caricamento