Nato in Italia, cresciuto in Giamaica: il primo album dei Road To Zion

Attesa per l'uscita del primo lavoro del duo Electro reggae bresciano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Un progetto nato a Brescia. In Italia. Poi cresciuto in Giamaica. I Road To Zion sono pronti a pubblicare il loro primo omonimo album il 20 Settembre con presentazione presso il Frisco Shop, in via Gramsci 11 dalle ore 17.

Un'importante occasione per conoscere il duo bresciano nato nel 2013 dall'elettronica di Massimo Devicienti in arte Mekis, fra i più affermati dj alternative bresciani, e Roberto Cola in arte Colazion cantante e mente del gruppo rock Vibrissa.

Una mistura di suoni caldi e melodie incalzanti che seguono il filone del Dub, un genere nato in Giamaica agli inizi degli anni 70.

L'album è stata inciso e concepito in un anno e mezzo nel quale Mekis ha affrontato l'isola caraibica per 12 giorni in quel di Drapers, piccolo villaggio di pescatori nella zona est dell'isola. Un'esperienza avvenuta durante le registrazioni che ha migliorato il sound rendendolo ricco delle sfaccettature di una terra piena di cultura per la musica e per il levare.

"I nostri live non sono di facile realizzazione. Coinvolgono un numero di persone maggiore. Uno show, non un live" commenta Mekis "Per questo abbiamo deciso di posticipare di qualche mese il primo live del nostro album". L'appuntamento live è fissato per il 9 Dicembre presso il Lio Bar, di via Togni 43.

Sito ufficiale Road To Zion

Torna su
BresciaToday è in caricamento