Crisi, crisi

  • Lina, la mamma che vende i vestiti dei figli per mangiare

  • Rudiano: dopo cinquant'anni la "Fausta" chiude i battenti

  • «Quadri in cambio di un lavoro»: la strana storia di Maurizio da Lonato

  • Via Dalmazia: il "boom" delle aste giudiziarie, tra disperati e affaristi

  • Lombardia: dote lavoro per 150mila disoccupati over 50

  • Vertenza Pansac: ci sono offerte per quattro stabilimenti

  • Brescia: presto un tavolo in Regione sulla crisi Caffaro

  • Servizio Pubblico: si ricomincia dagli imprenditori valtrumplini

  • Chiude la Nord Light di Sieci, operai trasferiti a Bergamo

  • Clienti infuriati col gruppo Cobra: «Auto pagate e mai consegnate»

  • Bedizzole: la Giunta si taglia 20.000 euro per un fondo anti-crisi

  • Gianfranco se n’è andato, due mesi dopo: «Brescia ha perso qualcosa»

  • Agfa Manerbio: la proprietà belga-tedesca conferma la chiusura

  • Albino: ex lavoratori Honegger incontrano le istituzioni

  • Agfa Manerbio, sindacati sentiti in Regione Lombardia

  • L’odissea di Gianfranco: forse un futuro in Piazza Mercato

  • Brescia: Gianfranco e suoi libri cacciati da corso Palestro

  • Brescia: pensionati sempre più poveri, ma aumentano i SUV

  • «Pazza idea»: un'unica città per la Valtrompia, da Lumezzane a Irma

  • Crisi e vendemmia: in Franciacorta 700 domande per 400 posti

  • Lograto: "Un lettino per Simo", e si accende la solidarietà

  • "La pensione non mi basta": 68enne vende i suoi libri

  • Corso Zanardelli, Serra Tarantola chiude ma.. riapre. Confermato il trasloco