Tre continenti, dieci nazioni, 54 atleti: tutto pronto per i mondiali di racchette da neve a Vezza D’oglio

Vezza d’Oglio si prepara ad accogliere il 6 febbraio gli atleti delle 10 nazioni da tre continenti diversi ad oggi iscritte, che competeranno nella tappa unica dei Mondiali di racchette da neve e le migliaia di appassionati, che ogni anno partecipano alla Caspolada al Chiaro di Luna

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Vezza d’Oglio si prepara ad accogliere il 6 febbraio gli atleti delle 10 nazioni da tre continenti diversi ad oggi iscritte, che competeranno nella tappa unica dei Mondiali di racchette da neve e le migliaia di appassionati, che ogni anno partecipano alla Caspolada al Chiaro di Luna. A 12 giorni dal Mondiale, infatti, tutto è pronto per la gara e per la passeggiata amatoriale. Ormai da vari giorni, la macchina organizzativa lavora a pieno regime per poter offrire ai concorrenti un campo di gara di qualità: tutti i dettagli che riguardano il percorso di gara, completamente innevato, sono stati definiti Superati i 2000 iscritti alla Caspolada al Chiaro di Luna amatoriale, con più di mille appassionati dalla sola provincia di Brescia. Da cui vengono anche i due atleti Tania Falco, Rezzato (BS) e Roberto Ferrari San Zeno Naviglio (BS) che competeranno per la gara mondiale

Tre i continenti e dieci le nazioni rappresentate: la più nutrita quella statunitense, composta da ben 12 persone, seguita da Italia Spagna e Germania, rispettivamente con 11, 11 e 10 sportivi. Singolare la presenza di un atleta peruviano. A breve dovrebbe giungere l’iscrizione degli atleti indiani.

Posso dire con soddisfazione siamo pronti. Il percorso è completamente innevato, gli atleti inizieranno ad arrivare settimana prossima. E abbiamo già superato le 2000 iscrizioni alla tradizionale Caspolada al Chiaro di Luna, confermandoci anche nel 2016 l’appuntamento più partecipato d’Italia”, ha dichiarato Diego Occhi, Presidente del Comitato organizzativo dei Campionati Mondiali per Racchette da Neve, “Quest’anno non è stato affatto semplice farci trovare pronti, perché alla complessità dell’organizzazione di un campionato mondiale, si è aggiunto il meteo che non ci ha portato la neve. Grazie ai cannoni della SIT Spa di Ponte di Legno (società impianti turistici) e al duro lavoro di volontari, oggi il percorso è in ottime condizioni, anche grazie al freddo dei giorni scorsi che lo mantiene intatto”.

La cerimonia di inaugurazione si svolgerà il 5 febbraio, alle 20.30, partendo dallo Stadio Comunale di Vezza d’Oglio con la sfilata atleti suddivisi per Nazioni di appartenenza, autorità e associazioni, seguita da un grande spettacolo scenografico/musicale “Fontane Danzanti di Acqua & Fuoco” e “Extraband Quintet” in Piazza IV Luglio.

Il 6 febbraio alle 16.00 verrà dato il via alla Gara Campionati Mondiali Racchette da Neve 2016 e alle 18.00 Piazza IV Luglio si svolgerà la premiazione dei primi tre classificati assoluti maschile e femminile alla Gara Campionato Mondiale Racchette da Neve 2016, a cura della World Snowshoe Federation.

A margine della competizione, la sera del 6 febbraio si svolgerà anche l’edizione 2016 della Caspolada al Chiaro di Luna, passeggiata non competitiva in notturna al chiaro di luna, che lo scorso anno ha visto la presenza di oltre 4500 partecipanti da più di 50 provincie.

Tra gli italiani iscritti:

Alex Baldaccini, San Giovanni Bianco (BG)

Francesco Baldessari, Baselga di Piné (Trento)

Daniele Fornoni, San Carlo Canavese (TO)

Alessandro Peri, Milano

Isabella Morlini, Reggio Emilia

Tania Falco, Rezzato (BS)

Roberto Ferrari San Zeno Naviglio (BS)

Marco Guerri, Bologna

Simone Purgato, Bologna

Massimiliano Tagliati, Bologna

Christian Zandonella, Pieve di Cadore (Belluno)

Caspolada al Chiaro di Luna

La manifestazione internazionale Caspolada al Chiaro di Luna nasce nel 2001 con l’obiettivo di promuovere l’immagine turistica del comprensorio dell’Alta Valle Camonica, ma soprattutto la vivibilità dei suoi spazi per tutti, mediante l’organizzazione di una camminata notturna non competitiva su caspe o caspole, racchette da neve che permettono di “galleggiare” sul manto nevoso. Nel 2016 Vezza d’Oglio sarà anche la sede dei Campionati Mondiali per Racchette da Neve, che si terranno il 6 febbraio con atleti da tutto il mondo. La manifestazione si svolge in Alta Valle Camonica, nel paese di Vezza d’Oglio, piccolo centro adagiato in una conca incastonata fra il Parco Nazionale dello Stelvio e il Parco Regionale dell’Adamello. Organizzata dall’Associazione Pro Loco di Vezza d’Oglio, sin dalla seconda edizione si è creato un comitato ad hoc per la gestione della manifestazione stessa, i cui componenti sono i rappresentanti di tutte le associazioni di volontariato che contribuiscono alla realizzazione delle manifestazioni o enti come il Comune di Vezza d’Oglio, l’Unione dei Comuni dell’Alta Valle Camonica, la Comunità Montana di Valle Camonica, il BIM di Valle Camonica e l’Assessorato allo Sport e Tempo libero della Provincia di Brescia. Per garantire che lo svolgimento di tale manifestazione avvenga nella massima sicurezza, il tracciato del percorso viene studiato accuratamente e presidiato da personale altamente qualificato, proveniente dalle associazioni o enti sotto menzionati. Per iscriversi all’evento o ottenere informazioni necessarie è possibile contattare la Pro Loco di Vezza D’Oglio al numero 0364-76131, oppure consultare il sito www.caspolada.it / www.snowshoerunning.org. Chi ritira il materiale venerdì 5 avrà la possibilità di acquisto dello skipass giornaliero scontato del 50% valido per la giornata di Sabato 6 Febbraio nel Comprensorio Adamello Ski Pontedilegno-Tonale.

Torna su
BresciaToday è in caricamento