Sassuolo-Brescia, le pagelle. Bella gara ma sfortunata

Ci mancava solo questo, un gol a dieci secondi dalla fine. Spesso i ragazzi mancano di cattiveria, e poi ci sono i due gol sbagliati in pieno recupero. Grande partita di Berardi che salva due volte il risultato

Leali 5,5: Mai troppo impegnato, nei momenti critici non è si dimostra troppo sicuro. Vedi le due respinte corte su cui è strepitoso Berardi.

Mandorlini 6,5: Da titolare ci mette il massimo impegno, non esce mai dalla sua posizione e si concede un paio di ripartenze. Forse lascia troppi spazi agli esterni neroverdi nel finale di partita.

Berardi 8: Il migliore in assoluto. Per come approccia la partita in mezzo alla difesa, per come salva il risultato due volte, con due interventi in anticipo da vero campione.

De Maio 5,5: Non è in formissima e si vede. Complice delle confuse mischie degli ultimi minuti, tra cui quella che vale lo sfortunato pareggio.

Daprelà 7: Bravo negli anticipi, propositivo nelle (poche) ripartenze. Si fa ammonire, al suo posto Magli sv

Salamon 7,5: Come centrocampista non dà il meglio di sé. Quando la squadra resta in dieci, e si sposta proprio davanti alla difesa, diventa fondamentale. Insuperabile di testa.

Budel 4,5: Sempre in ritardo nel primo tempo, si fa ammonire per un’ingenuità e si fa espellere dopo 44 secondi nella ripresa.

El Kaddouri 5: Voto abbassato perché compartecipe degli errori che potevano chiudere il match nei minuti di recupero. Grande progressione al ’46, sbaglia completamente la conclusione.

Juan Antonio 7: Grande propositore di giornata, tra dribbling e ottime intuizioni. Ci mette la testa e la corsa, vero riferimento per centrocampo e attacco. Al suo posto Scaglia 5, entra per perdere tempo ma sbaglia un gol quasi clamoroso, con il Brescia ancora in vantaggio.

Jonathas 7: Protagonista del primo tempo, realizza il rigore ed è bravo nel fare reparto praticamente da solo. Bella intuizione nel finale, quasi un colpo di tacco per El Kaddouri. Si stanca facilmente.

Feczesin 4,5: Un vero fantasma, fa una sola giocata. Al suo posto Martina Rini 5,5, parte bene ma poi sembra volersi nascondere.

Scienza 5,5: Tante colpe non ne ha, questa è proprio sfiga. Forse avrebbe potuto togliere Budel nell’intervallo, ma tutto sommato il Brescia ha un po’ cambiato faccia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SASSUOLO: Pomini 6, Marzoratti 5, Piccioni 5,5, Terranova 5,5, Lavernone 7 (’78 Consolini 6), Cofie 7, Valeri 6 (’62 Marchi 8), Longhi 7, Sansone 5,5, Bakye 5 (’46 Bianchi 5), Masucci 7. All. Pea 7

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento