Reggina-Brescia, le pagelle. Come rovinarsi la serata

In vantaggio per tutta la partita, gli errori degli attaccanti penalizzano la squadra per intero. Un vero peccato, forse anche Calori sbaglia qualche cambio

Arcari 6: Sono due le parate registrate, su Bonazzoli e Viola, un tiro e un colpo di testa. Sempre sicuro in uscita, paga un po’ di confusione difensiva dal ’75 in poi.

Zambelli 6: A volte appare in ombra, sbaglia un paio di cose che per lui sono solitamente facili. Si inventa un diagonale filtrante che va dritto a Daprelà, stuzzicando così il vantaggio. Ci mette comunque tantissima corsa.

De Maio 6: Brutto errore dopo solo un minuto. Poi annulla Bonazzoli per tutta la partita, ma non basta.

Caldirola 6: Il suo mestiere lo fa, forse scivola un paio di volte di troppo ma si può dare la colpa al terreno di gioco. La partita di oggi di sicuro non l’hanno sbagliata i difensori.

Zoboli 6: Come sopra. La difesa tiene finchè può, la Reggina a volte attacca con sei uomini. Ci si mette la sfortuna, la si doveva chiudere prima.

Daprelà 7: Il migliore, senza dubbio. Due recuperi portentosi nel primo tempo, l’assist per il vantaggio, una bella sponda in area ad inizio ripresa, un tunnel come il miglior Serginho. Nel finale partecipa alla confusione generale.

Salamon 6: Gioca davanti alla difesa e da lì non si sposta. Fa muro, ed è quello che serve, con qualche attimo da regista arretrato.

Rossi 6,5: Primo tempo generosissimo, il più pericoloso in mezzo e nell’uno contro uno. Comincia alla grande la ripresa, con un gran sinistro e una bella punizione guadagnata. Poi si mangia un gol clamoroso, ma va bene così. Al suo posto Piovaccari 5, appena entrato ci mette grande impegno. Ma avrebbe l’occasione di sognare, e non una sola volta.

Vass 6,5: Su ogni pallone e in ogni zona del campo, questo può bastare. Non gli si chiedono le giocate di fino, per come gioca è indispensabile. Rischia l’autogol.

El Kaddouri 4,5: Primo tempo da spettatore, cresce nella ripresa quando crescono i contropiedi. Gran giocata in velocità, assist per Rossi che spreca. Poi spreca anche lui, solo davanti a Belardi. Al suo posto Cordova sv

Jonathas 5: Si fa vedere solo in occasione del gol. Sembra stanco e svogliato (i postumi del malanno?), si mette pure a ballare ma senza grande efficacia. Ci prova nel finale con un gran destro, Belardi c’è.

Calori 5,5: Non è colpa sua se i suoi sbagliano così tanto, forse era meglio chiudersi come si fa di solito. Il gol di Bonazzoli è una beffa, visti gli errori là davanti è pure meritata.

REGGINA: Belardi 7,5, Cosenza 6, Emerson 4, Angella 5,5, Colombo 4,5 (’59 Melara 6), Rizzo 5,5, Armellino 5,5, Barillà 7, Rizzato 6 ('86 Montiel), Campagnacci 5 (’65 Viola 6), Bonazzoli 6,5. All. Gregucci 6

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • Abbandono di rifiuti: 200.000 euro di multe in un anno, arrivano le fototrappole

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Bimba di poco più di un mese si spegne in ospedale: "E' volata in cielo"

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento