Olimpiadi Milano-Cortina: c'è il sì del Governo, il dossier piace anche al Cio

Il contenitore con 40 chiavette con tutti i documenti richiesti, partito da Milano giovedì 10 gennaio con il treno delle 19:23, è a disposizione del Presidente del CIO

Noi guardiamo in casa nostra, non ci interessa cosa sta accadendo agli altri. Andiamo avanti con il nostro dossier e, ne sono convinto, avremo buone possibilità di vincere, perché siamo forti e non perché gli altri contendenti sono deboli".

Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo sulla candidatura di 'Milano-Cortina 2026', a margine della presentazione del progetto 'Madecc', avvenuta al Politecnico di Milano.
Il presidente Fontana ha ricordato che "il dossier presentato in queste ore a Losanna è molto bello e competitivo e piace anche al CIO". Sui tempi della decisione finale, il governatore ha confermato che, a meno di ritiri o esclusione, se ne parlerà a giugno.

Intanto, come ha ricordato il Comitato promotore per la candidatura di Milano-Cortina 2026, "Con la firma delle garanzie di Governo, il dossier per la candidatura è chiuso”. Il contenitore con 40 chiavette con tutti i documenti richiesti, partito da Milano giovedì 10 gennaio con il treno delle 19:23, è a disposizione del Presidente del CIO Thomas Bach.

"I Giochi Olimpici della sostenibilità ecologica e finanziaria, degli impianti al 93% esistenti, degli scenari che solo le montagne dolomitiche sanno offrire – ha sottolineato in una nota il Comitato -, le Olimpiadi di nuova generazione in cui la città incontra la montagna e viceversa, sono ora pronte alla volata che porterà al voto di fine giugno".

"Con la firma del Governo – si conclude - non ci sono solo le due regioni (Lombardia e Veneto), ma un intero Paese a sostenere e alimentare un sogno".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bimbi abbandonati in auto, arrestati i genitori: lei si prostituiva, lui rapinava i clienti

  • Cronaca

    Accosta e chiede aiuto, muore a pochi passi dall’auto stroncato da un malore

  • Incidenti stradali

    Cade dalla moto per evitare il frontale: grave motociclista bresciano

  • Incidenti stradali

    Buono e generoso, imprenditore e padre di famiglia: il ricordo di Alberto

I più letti della settimana

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Scontro nella notte: quattro ragazzi feriti, uno non ce l'ha fatta

  • Tentata strage di bambini: a Brescia abusi sessuali su una ragazzina

  • Schianto in autostrada, schiacciato dalle lamiere: imprenditore muore sul colpo

  • Improvviso malore davanti ai colleghi di lavoro, muore il papà di tre bambini

  • Schianto in moto: Fulvio lascia la compagna e due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento