Perseguitava l’ex fidanzata: arrestato il portiere del Lumezzane

Il giovane portiere Gianmarco Fiory, di 26 anni, sarebbe stato prelevato dalla polizia direttamente al campo di allenamento. Ora è ai domiciliari, accusato di stalking dalla sua ex fidanzata

Scandalo in Valgobbia: giovedì pomeriggio è stato arrestato il portiere (di riserva) del Lumezzane. Si tratta del 26enne Gianmarco Fiory: sarebbe stato prelevato, da alcuni agenti in borghese, direttamente dal campo di allenamento. Ora è ai domiciliari, nella sua abitazione di Ischia, in attesa del processo: il giovane portiere è accusato di stalking.

Tutto sarebbe cominciato qualche mese fa a Pavia, dove il ragazzo ha condiviso una storia d'amore (per circa due anni) con una sua coetanea. Una storia che come spesso accade è finita, anche se lui non avrebbe mai accettato la separazione.

Da qui sarebbero partite le molestie: al telefono e per strada, culminate il giorno in cui l'avrebbe addirittura speronata con l'auto, pur di parlarle. Indietro non si torna: alla relazione impossibile da ricucire si aggiunge l'inevitabile denuncia alle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento