Lumezzane-Treviso 3-0. La «vittoria dolce», quasi tre mesi dopo

Rassicurante successo dei ragazzi in rossoblu, prima vittoria della gestione Santini. Quasi tre mesi dopo gli ultimi veri tre punti un bel sospiro di sollievo, proprio quando il campionato volge al termine

Ci sono voluti almeno 75 giorni per rivedere un bel sorriso diffuso tra i ragazzi di Lumezzane, protagonisti oggi di una convincente vittoria, tre reti di scarto al Treviso ultimo della classe e primi tre punti (in una sola gara) ottenuti nel corso della nuova gestione Santini, un bel sospiro di sollievo proprio quando la stagione volge al termine.

Non c’è mai stata vera storia oggi al Comunale, Ceppelini apre le danze poco prima della mezzora, nel primo tempo, al cambio di campo la sonata non cambia, si alza in piedi Kirilov e chiude la pratica con una doppietta, due gol in un quarto d’ora. Come detto, ci voleva proprio, soprattutto due mesi e mezzo dopo.

TABELLINO

LUMEZZANE-TREVISO: 3-0

LUMEZZANE: Vigorito, Carlini (76’ Meola), Mandelli, Dametto, Possenti, Ceppelini, Marcolini, Dadson, Baraye (70’ Giorico), Kirilov (78’ Galuppini), Inglese. All. Santini
TREVISO: Tonozzi, Brunetti (46’ Kyeremateng), Zammuto, Stendardo, Piccioni, Semenzato, Musso (64’ Burato), Fortunato, Spinosa (78’ Cernuto), Semenzato, Strizzolo, Madiotto. All. Bosi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Marcatori: 27’ Ceppelini, 58’ e 75’ Kirilov

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento