Lumezzane-Pavia 2-0. Inglese e D’Ambrosio, un secondo tempo perfetto

Partita non facile, tanta pioggia e tanto freddo, un terreno che sarebbe meglio non calpestare. Ma i ragazzi di Festa non demordono, controllano la gara e meritano il vantaggio: le reti arrivano nella ripresa

Non mollare mai, sembra la lena di rito per il Lumezzane del 2013, magari per dimenticare il Portogruaro, magari per ribadire la voglia di playoff vincendo uno scontro diretto, e che occasione migliore se non il Pavia, ora distante solo tre punti.

Al Comunale finisce con due reti di scarto, tutte nel secondo tempo: al ’21 ci pensa Inglese, la mette dentro da due passi dopo la gran parata di Kovacsik su colpo di testa a botta sicura di Kirilov; a cinque minuti dalla fine il raddoppio definitivo, D’Ambrosio di piattone su bella palla di Samb, 2 a 0 e palla al centro.

Senza Baraye e nonostante la pioggia e il freddo, ma in fondo Lumezzane d’inverno s’abitua anche a questo. Ottavo posto garantito, la rimonta può continuare.

TABELLINO

LUMEZZANE-PAVIA: 2-0

LUMEZZANE: Coletta, D’Ambrosio, Dametto, Mandelli, Possenti, Gallo, Dadson, Giorico, Carlini (61’ Pintori), Kirilov (72’ Samb), Inglese. All. Festa
PAVIA: Kovacsik, Capogrosso, D’Orsi, Fassano, Meregalli, Statella, Chiara, La Camera, Lussardi (79’ Redaelli), Beretta (46’ Meza Colli), Cesca (86’ Turi). All. Roselli

Marcatori: 66’ Inglese, 84’ D’Ambrosio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento