Lumezzane-Feralpi Salò 2-0. Derby bresciano, primo round ai rossoblu

Al Comunale di Lumezzane finisce con due gol di scarto, segnano Giorico nel finale di tempo e Marcolini su rigore nella ripresa. Gli ospiti concludono la gara in nove uomini, ma è stato comunque un gran derby

Primo derby bresciano da Lega Pro tra Lumezzane e Feralpi Salò, e i padroni di casa che vincono forse con troppa facilità, 2 a 0 e un gol per tempo ma che nel minutaggio della gara in realtà si allontanano solo pochi minuti l’uno dall’altro. I gardesani a testa bassa finiscono pure in nove, marcatori di giornata Giorico e Marcolini su calcio di rigore.

Comincia forte la Feralpi, Bracaletti e Montella sfiorano il vantaggio nei primi ’10, poi Castagnetti da fuori e pure su calcio d’angolo, nel mezzo la velenosa traiettoria di Baraye, la prima risposta dei padroni di casa. Le emozioni non mancano anche nel finale, prima il contropiede gardesano e poi l’occasionissima per Inglese, salvata sulla linea di porta. In chiusura di tempo il vantaggio Lumezzane: traversa di Baraye e tap in di Giorico, 1 a 0 e zero e fine primo tempo.

Di sicuro è un gran derby, ma si chiude pochi minuti dopo il fischio d’inizio della ripresa. Sciagurato retropassaggio di Falasco e intervento da ultimo uomo del portiere Gallinetta: calcio di rigore ed espulsione, sul dischetto Marcolini non sbaglia, e insacca il raddoppio. Il Lumezzane può allora controllare, rischia pure il tris (ancora Baraye, servito da Inglese), poi l’espulsione di Milani, e la Feralpi Salò chiude in nove.

TABELLINO

LUMEZZANE-FERALPI SALO’: 2-0

LUMEZZANE: Vigorito, D’Ambrosio, Mandelli, Dametto, Possenti, Giorico (’87 Sevieri), Marcolini, Dadson (’65 Gallo), Baraye, Inglese (’78 Torri), Kirilov. All. Brocchi
FERALPI SALO’: Gallinetta, Caputo, Malgrati, Falasco, Cortellini, Milani, Castagnetti, Ilari (’50 Chimini), Bracaletti (’66 Schiavini), Montella, Tarana (’60 Finocchio). All. Remondina

Marcatori: ’45 Giorico, ’50 Marcolini (rig)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento