Lecce-Feralpi Salò 3-0. Salento amaro, tre reti e tutti a casa

Due reti nel primo tempo, magari anche evitabili, già compromettono la difficile gara esterna con il Lecce dei piani alti di classifica. Nella ripresa, in contropiede, la terza rete che vale come definitivo ko

Un risultato forse un po’ bugiardo ma che a dirla tutta in fondo rispecchia le aspettative della vigilia. Sulla carta, differenze incolmabili che da sole basterebbero a giustificare il 3-0 di Lecce: in campo, invece, una gara spesso equilibrata e in cui hanno pesato in particolare due errori, giudicati giustamente decisivi.

Ci vuole poco più di un mezzo tempo per il vantaggio salentino, cross e mischia in area (da calcio d’angolo), sfortunata deviazione di Tantardini che beffa Branduani con un’involontaria banfella. La Feralpi Salò pare stordita, colpita nel segno, dieci minuti più tardi allora ecco il raddoppio, altro errore e altro gol. Branduani sbaglia il rinvio e passa il pallone al bomber Pià, freddissimo quanto basta, tocco e dribbling, partita già compromessa.

Ci si avvia mesti al cambio campo, ma i gardesani provano comunque a rialzare la testa. Qualche buona occasione e qualche buono spunto, il contropiede micidiale dei padroni di casa però, prima o poi, doveva pure arrivare. Chiude la gara Chiricò, servito dal sempre ottimo Giacomazzi.

TABELLINO

LECCE-FERALPI SALO’: 3-0

LECCE: Benassi, Diniz, Martinez, Di Maio, Fatic, Giacomazzi, De Rose, Pià (45’ Bogliacino), Falco (62’ Chiricò), Jeda (83’ Esposito), Memushaj. All. Toma
FERALPI SALO’: Branduani, Tantardini, Leonarduzzi, Magli, Cortellini, Fabris (71’ Milani), Castagnetti, Ilari (76’ Miracoli), Finocchio, Montini, Bracaletti (81’ Savoia). All. Remondina

Marcatori: 27’ Tantardini (aut), 36’ Pià, 70’ Chiricò

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento