Welcome Tonga: Castegnato accoglie gli atleti che sfideranno l’Italia

Giovani atleti e studenti, il main sponsor e l'amministrazione comunale hanno accolto a Castegnato i XV del Regno di Tonga che scenderanno in campo sabato pomeriggio allo Stadio Rigamonti

Non poteva che essere una festa, perché la battaglia sarà in campo, sabato 10 novembre allo Stadio Rigamonti. Ieri mattina intanto gli atleti del Regno di Tonga sono stati accolti nelle sale del Comune di Castegnato dal sindaco Giuseppe Orizio e dall’amministrazione comunale, dal main sponsor Ghial (l’AD Elio Ghidoni e i figli Angelo e Gianluigi), tantissimi ragazzi, tantissimi giovani atleti.

“Consideriamo questo incontro un momento importante – ha detto il primo cittadino – perché valorizza uno sport, un’attività produttiva ma anche il nostro paese. Il nome di Castegnato sarà portato in tutta Europa”.

Ospite (e interprete) d’eccezione anche David Cornwal, giocatore gallese che vinse lo scudetto con il Rugby Brescia nel 1975: non è mancata poi tutta la squadra di Tonga, e il commissario tecnico Mana Otai che ha fatto dono della maglia della sua squadra, con le firme di tutti i giocatori.

In attesa della danza sul campo gli atleti tonghiani non ci hanno pensato due volte a scaldarsi, e hanno chiuso la mattinata con la loro Sipi Tau.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Tragico infortunio mentre lavora nel bosco, muore papà di tre bimbi piccoli

  • Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo di 10 anni

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

Torna su
BresciaToday è in caricamento