FeralpiSalò: ecco i gemelli Filippini. Esperienza e qualità per i verdeblù

Gli storici giocatori bresciani entrano a far parte della società come responsabile del Settore Giovanile, Emanuele, e allenatore della formazione Berretti, Antonio

Il prossimo anno i gemelli Filippini faranno ufficialmente parte del progetto calcistico della FeralpiSalò. Lo ha reso noto la stessa società verdeblù in un comunicato.

Emanuele sarà il nuovo responsabile del Settore Giovanile, mentre Antonio allenerà la formazione Berretti. I due fratelli, classe ´73, inizieranno già in questi giorni a pianificare il lavoro per la prossima stagione.

"Al terzo tentativo ce l´abbiamo fatta, erano due anni che provavo a portare Antonio tra i Leoni del Garda, prima come calciatore. Adesso finalmente eccolo tra noi in un ruolo importante - spiega il Direttore Generale Marco Leali -. Sarà infatti il nuovo allenatore della Berretti, sostituendo Giuseppe Baronchelli, un altro impeccabile professionista che in questi due anni ha fatto crescere molto i nostri giovani. Lo ringraziamo per quanto ha fatto".


- La FeralpiSalò giocherà la prossima stagione allo stadio Rigamonti

"Emanuele chiude il binomio, e con lui abbiamo messo la ciliegina sulla torta - prosegue Leali: sarà il Responsabile del Settore Giovanile, ruolo chiave per la nostra Società che punta moltissimo sui giovani. Floriano Rubelli, al quale va il nostro sentito ringraziamento per quanto ha fatto, continuerà comunque a stretto contatto come collaboratore".

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

Torna su
BresciaToday è in caricamento