Possanzini lascia Lugano e pensa alla Lega Pro bresciana

Da qualche settimana non si allena più, a giorni la rescissione del contratto. E se per la gara di domani non può che tifare Brescia non esclude un grande ritorno in Lega Pro: "Il mio desiderio? Tornare a casa"

Domani pomeriggio il Brescia torna in campo, al Rigamonti, contro l’Albinoleffe amaro vicino di classifica e con tanta voglia di rifarsi dopo il maledetto pareggio a tempo scaduto di sabato scorso a Modena. Domani pomeriggio è una giornata speciale per tutti, ancora più speciale per uno come Davide Possanzini, che i tifosi di una e dell’altra non hanno certo dimenticato.

Due squadre e tanti ricordi ma il cuore che batte ancora biancoblu. “A Bergamo mi sono rilanciato – ha dichiarato Possanzini al Giornale di Brescia – Sono tornato ad essere un calciatore d’alto livello. A Brescia invece la parentesi più bella della carriera. Un pronostico? Vince il Brescia 2 a 0. Apre le marcature Feczesin e raddoppia Jonathas”.

BRESCIA-ALBINOLEFFE, probabili formazioni

Un risultato che non farebbe male, e che piacerebbe un po’ a tutti. Almeno a Brescia e Provincia. Come piacerebbe a molti che il Possa tornasse diciamo a casa, diciamo nella sua terra d’adozione: in estate si era parlato di un suo clamoroso trasferimento alla neopromossa Feralpi Salò, poi invece la breve avventura in Svizzera al Lugano.

Ma che ormai è già conclusa. “Direi che sostanzialmente è finita. Non mi alleno più già da qualche settimana, a giorni firmerò la rescissione del contratto. Non nascondo che il mio desiderio sia quello di avvicinarmi a casa. Ho avuto molti contatti, ma per il momento non c’è nulla di concreto. Sarei un bugiardo se mi dicessi che mi cerca una società piuttosto che un’altra, se ne riparlerà tra qualche settimana”.

Lumezzane, Feralpi Salò e Montichiari: tre platee in trepida attesa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prima li fa azzannare dal cane, poi investe e uccide i gattini della sorella

  • Cronaca

    Al volante di una Golf senza avere la patente: “Non sapevo che servisse”

  • Cronaca

    Cade dal carro per il rogo della 'vecchia' e batte la testa: soccorso dall’eliambulanza

  • Economia

    Nuovo maxi-stabilimento: 100 milioni di euro per 100 posti di lavoro

I più letti della settimana

  • “Vino di lusso, a 90 euro a bottiglia”: ma il ristoratore chiama i carabinieri

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • Ragazzo si accascia sul volante e muore mentre guida: aveva soltanto 28 anni

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento