Campionati Italiani Assoluti Invernali: buoni piazzamenti per gli atleti del Team Nuoto Sport Management di Desenzano

Federico Bocchia è 5° nei 50sl, mentre Stefania Cartapani, al ritorno dopo l’infortunio alla mano, ottiene un 13° posto nei 100do

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

 Riccione capitale del nuoto per due giorni, dove si sono tenuti i Campionati Italiani Assoluti Invernali. Allo Stadio del Nuoto hanno gareggiato, in rappresentanza di 118 Società 478 atleti (239 maschi e 239 femmine) per un totale di 1101 presenze gara e 42 staffette. Il Team Nuoto Sport Management con i suoi 34 atleti (20 femmine e 14 maschi) è stato tra le Società protagoniste della due giorni più importante della stagione invernale a livello nazionale. In totale vinti 5 titoli italiani, oltre a 3 medaglie d'argento e 3 di bronzo.

Non solo, perché in Classifica Società sia la squadra femminile che quella maschile centrano un ottimo secondo posto, dietro solo al Circolo Canottieri Aniene. In gara anche gli atleti della Piscina "G. Signori" di Desenzano del Garda. Federico Bocchia, nell'unica gara a cui ha preso parte, i 50sl, arriva 5° con il crono di 22"56. Tornava alla gare dopo l'infortunio alla mano Stefania Cartapani e non ha di certo sfigurato. Nella prima giornata di gare ha ottenuto un 18° posto nei 50do (tempo 29"88), mentre il giorno dopo fa ancora meglio nei 100do, dove, con il crono di 01'03"81, ottiene un 13° posto.

Così coach Alessandro Brosco: "Su Federico c'è un po' di delusione perché l'arrivo imperfetto ha condizionato la mancanza del podio e il riscontro cronometrico. Sicuramente anche il fatto di essersi allenato poco in vasca da 50mt ha influito. Ma avremo tempo e modo per riscattarci. Quanto a Stefania, vale quanto detto alla vigilia, ovvero che l'importante per lei era quello di riprendere confidenza con la vasca. Inoltre sono anche soddisfatto delle sue prove". Foto Brunorosa

Torna su
BresciaToday è in caricamento