Calciomercato Brescia: se Corvia non basta ecco l’idea Zamblera

Classe 1990 e cresciuto nell'Atalanta, torna in Italia dopo un bruttissimo infortunio al Newcastle. Rifiuta Cittadella e Juve Stabia e sceglie l'Eccellenza, ora si allena con il Brescia: osservato speciale per i prossimi 2 mesi

Sono solo voci, mi sembra giusto. Parole e rumors del mercato invernale che non si è ancora aperto ma che lascia spiragli per la categoria degli svincolati, dei senza squadra. Fabio Zamblera è uno di questi: classe 1990, scuola di vita e di calcio nelle giovanili dell’Atalanta, il grande salto in terra britannica, al Newcastle, il ‘parcheggio’ nella Primavera di Sampdoria e Roma, poi il ritorno in Inghilterra.

Siamo nel 2010 e Zamblera si rompe il ginocchio, e ci mette parecchio a riprendersi. Umile attaccante, rifiuta Cittadella e Juve Stabia per andare in Eccellenza, “voglio recuperare”. Il cartellino è del Vallecalepio ma c’è già lo zampino del Brescia: Fabio Zamblera già si allena con il Brescia, osservato speciale per i prossimi 60 giorni. Forse non sono solo parole.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

  • Terribile incidente: schiacciato da 15 tonnellate di acciaio, muore padre di famiglia

Torna su
BresciaToday è in caricamento