Il basket Brescia ha una nuova casa: ecco il nuovo PalaEib

Porte aperte venerdì pomeriggio al nuovo PalaEib: sul parquet del palazzetto è scesa anche la Germani, ma solo per firmare autografi e posare per i selfie con i tifosi

L'ingresso del nuovo palazzetto dello sport ©Bresciatoday.it

Un'invasione pacifica, per l'apertura eccezionale del tanto atteso nuovo palazzetto Eib, che sarà la nuova casa del Basket Brescia Leonessa. Il cantiere è ormai in dirittura d'arrivo: i lavori sono quasi alla fine e mancano davvero solo i dettagli.

Una struttura vivace e colorata, quella progettata dall'architetto Eliseo Papa, scomparso lo scorso ottobre e ricordato con una targa appesa all'ingresso del palazzetto. I tratti distintivi della struttura funzionale, oltre che di grande impatto visivo, sono senza dubbio la struttura reticolare in tubi d'acciaio a forma di canestro rovesciato che avvolge e protegge lo stabile in caso di terremoto. Le scale esterne sono un'esplosione di colori e richiamano quelle del Centre Pompidou di Parigi. 

Una giornata storica per la pallacanestro bresciana, cominciata con il ricordo di un gigante, fisicamente e umanamente parlando: Marco Solfrini. In tanti hanno ricordato il cestista scomparso pochi mesi fa, stroncato da un malore improvviso. Un lungo applauso del pubblico ha accompagnato la scoperta della targa commemorativa, realizzata dagli studenti dell'accademia delle belle arti di Brescia.

Sul parquet nuovo di fiamma ha sfilato anche la Germani, ma solo per stringere le mani, siglare autografi e concedere i selfie di rito ai tanti tifosi che hanno partecipato all'open day.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mamma trovata con le valigie piene di droga: "Avevo bisogno di soldi per i miei bimbi"

  • Cronaca

    Boccone avvelenato lanciato in giardino, cane muore tra atroci sofferenze

  • Cronaca

    Incendio doloso, centro benessere distrutto dalle fiamme: 5 arresti

  • Cronaca

    Voleva una strage di bambini: a Brescia era stato fermato ubriaco al volante

I più letti della settimana

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Ragazzo si accascia sul volante e muore mentre guida: aveva soltanto 28 anni

  • Blocca una bambina in strada e le mostra il pene: condannato operaio bresciano

Torna su
BresciaToday è in caricamento