La Mille Miglia compie 90 anni: prove spettacolo nelle piazze d'Italia

Sale la febbre per la corsa d'auto d'epoca più celebre di tutti i tempi, al via il prossimo 18 maggio da Viale Venezia. Boom d'iscrizioni e tante novità per la 35esima rievocazione, che si tiene a 9 decenni dalla prima edizione

Immutata la formula degli ultimi tre anni (4 tappe su strada), nuovo logo e nuove prove cronometrate per la rievocazione numero 35 della Mille Miglia. Il velo sulla corsa d'auto storiche, che compie 90 anni dalla prima edizione, è stato tolto martedì mattina, nel salone Vanvitelliano di palazzo Loggia.  A fare gli onori di casa il sindaco Emilio Del Bono, a svelare le novità: Aldo Bonomi, Franco Gussalli Beretta (presidente e vicepresidente di Mille Miglia Srl), coadiuvati da Giuseppe Cherubini e Alberto Piantoni (vicepresidente del comitato operativo e amministratore delegato di 1000 Miglia srl). 

Come da tradizione i 440 bolidi d'epoca che prenderanno parte alla Freccia Rossa approderanno in città una settimana prima del Gran Premio di Monaco di Formula Uno. Martedì 16 maggio l'antipasto nel cuore più antico di Brescia per il trofeo dedicato a Roberto Gaburri (gara di regolarità con partenza da piazza Arnaldo e arrivo all'ombra del Capitolium); giovedì 18 maggio, dopo le operazioni di punzonatura alla Fiera di Brescia e in piazza Vittoria, la partenza da viale Venezia.

La kermesse, connubio di sport e spettacolo, vede un boom di iscritti: sono ben 695 le richieste sottoposte al vaglio della commissione esaminatrice e solo 440 i posti disponibili. Conditio sine qua non per partecipare: guidare un'auto costruita tra il 1927 e il 1957. Gli iscritti alla competizione - curata per il quinto anno consecutivo da 1000 Miglia Srl, società interamente partecipata dall'Automobile club di Brescia - provengono da ben 41 paesi.

LE NOVITÀ 2017:

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Operazione Sciacallo: i “signori della truffa” in azione anche a Iseo

    • Cronaca

      Il sindaco cambia cognome per amore della mamma

    • Cronaca

      Fiera di San Faustino: spesso gli ambulanti si dimenticano lo scontrino

    • Cronaca

      Macellazione abusiva di cinghiali: due denunce, e sequestro della carne

    I più letti della settimana

    • Campo sportivo devastato dai ladri, la squadra rilancia: "Vi aspettiamo in piazza"

    • “Rinvia la partita, ti offro una pizza”, dirigente sportivo squalificato per 6 mesi

    • Riconoscimento internazionale per i volteggi olimpici immortalati da Davide Spada

      Torna su
      BresciaToday è in caricamento