L'Inter soffre, ma alla fine passa al Rigamonti: Brescia sconfitto 2 a 1

L'Inter soffre, ma alla fine passa al Rigamonti per 2-1. A decidere il match i gol di Lautaro al 22' e Lukaku al 63'.

 

Al Rigamonti l'Inter non brilla, ma centra comunque il risultato utile che lo porta, per una notte, in testa alla classifica. La squadra di Conte passa in vantaggio nel primo tempo con il gol di Lautaro Martinez, arrivato al 23': dalla distanza, grazie anche alla deviazione di Cistana, beffa Alfonso.

Le Rondinelle si riscattano nella ripresa e, al 47', hanno l'occasione per pareggiare i conti con Balotelli: il suo destro da fuori area viene parato, ma arriva un buon calcio d'angolo. Niente da fare anche per il successivo cross di Bisoli, che  è fuori misura. Tre minuti più tardi è Donnarumma a impegnare Handanovic che però non sbaglia. Al 63' è l'Inter ad allungare le distanze grazie al gran sinistro da fuori area di Lukaku.

Le rondinelle non mollano e al '76 accorciano le distanze grazia all'autogol di Skriniar che devia un gran tiro di Bisoli. Al 91' l'ultima chance per il Brescia: la palla del pareggio la serve Sabelli, ma il successivo colpo di testa di Matri non va in rete. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BresciaToday è in caricamento