Maxi-piscina, volata finale: entro fine anno al via i lavori per 4 milioni di euro

Il progetto del nuovo centro natatorio di Breno è stato inserito nel Piano delle opere pubbliche: un investimento da 3,7 milioni per piscina olimpionica, palestra e area ristoro

Foto d'archivio

Fa parte della “pioggia” di opere annunciate anche in Valcamonica grazie ai fondi condivisi con il vicino Trentino: del progetto se ne parla però da più di due anni, una rassicurazione sui tempi di realizzazione è arrivata in questi giorni con l'approvazione del nuovo Piano triennale delle opere pubbliche.

Lo scrive il Giornale di Brescia: il nuovo maxi-centro natatorio di Breno costerà 3 milioni e 700mila euro, qualcosina in più rispetto alle indiscrezioni originali, e i lavori potrebbero essere appaltati già entro la fine di quest'anno. 

I passaggi burocratici: ad oggi c'è soltanto il progetto preliminare, ma i tecnici sono già al lavoro per la redazione del progetto definitivo (propedeutico a quello esecutivo, quella da cui poi partiranno i lavori). Non solo: l'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Sandro Farisoglio, dovrà adoperarsi per acquisire l'area dove poi effettivamente si realizzerà la piscina.

Si tratta di un terreno di proprietà dell'Istituto del Clero: anche in questo caso mancano i passaggi ufficiali e definitivi, la firma dell'accordo e l'acquisizione vera e propria, ma non dovrebbero esserci problemi. L'ente religioso ha infatti già deliberato (in via interna) la cessione dell'area.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E il progetto? In attesa di quello definitivo, le indiscrezioni di oggi sono quelle di ieri. E raccontano quindi, oltre alla piscina con doppia vasca di cui una pure olimpionica, anche di un'area ristoro, con bar e pizzeria, e anche una palestra attrezzata con un solarium esterno. A completare l'opera anche una cinquantina di nuovi parcheggi di pertinenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Lombardia, la nuova ordinanza: via la mascherina all'aperto

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

  • Ubriaco al volante dell'auto, scappa dalla polizia ma finisce la benzina

Torna su
BresciaToday è in caricamento