← Tutte le segnalazioni

Altro

SIM Informatica: presto la fibra ottica raggiungerà le aziende della Valle Camonica

SIM Informatica, azienda giovane e dinamica, che da anni porta vantaggi al territorio camuno diffondendo tecnologie avanzate e favorendo la connettività nei comuni montani, ha intrapreso il progetto di realizzazione di un’infrastruttura a banda ultra larga in fibra ottica in Valle Camonica. Partendo dal comune di Malonno (BS) e da quello di Costa Volpino (BG), sedi dell’azienda, SIM Informatica mira ad incrementare lo sviluppo digitale del territorio, promuovendo un modello Smart City in grado di soddisfare le esigenze, in primis, di imprese ed istituzioni pubbliche e in seguito dei singoli cittadini. La rete in fibra ottica di SIM Informatica sarà realizzata in tecnologia interamente FTTH (Fiber To The Home) e consentirà di navigare ad una velocità di connessione fino ad 1 GB per secondo (1000 Mega!), assicurando così il massimo delle performance. Le prime installazioni termineranno per fine 2019 e vedranno la posa di circa 50 chilometri di fibra ottica; questo permetterà alle aziende della zona di ottimizzare tempi e modalità di lavoro, nonché incrementare la propria competitività ed efficienza. L’obiettivo di SIM Informatica - coerente con la propria mission di portare vantaggio al territorio in cui l’azienda risiede - è quello di garantire una sempre maggiore copertura in fibra ottica dei comuni della Valle Comunica, al fine di favorire il rilancio delle aree montane mettendo a disposizione strumenti ed infrastrutture in grado non solo di soddisfare le diverse esigenze dei cittadini, ma anche migliore la qualità della vita. “È un grosso investimento per la nostra azienda, ma credo che questo farà la differenza sia in termini di qualità, sia di tipologia di servizio erogato. Ad oggi, sul mercato della Valle Camonica, non vi è alcun altro mezzo di comunicazione paragonabile all'infrastruttura che stiamo realizzando e le aziende che ci seguiranno potranno usufruire di una tecnologia unica ed innovativa, che permetterà loro di avere una connettività in grado di colmare il divario esistente con le città metropolitane” dichiara Guido Bonomelli, titolare di SIM Informatica.

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
BresciaToday è in caricamento