← Tutte le segnalazioni

Eventi

Premio San Zenone: la terza edizione del concorso fotografico

Anche quest'anno il GASP (Gruppo Arte Sacra Passirano) indìce la 3° edizione del Concorso Fotografico PREMIO SAN ZENONE aperto a tutti esperti o dilettanti, maggiorenni e minorenni.

La pratica fotografica ha il potere di guidare lo sguardo oltre: al di là delle apparenze e della superficialità, oltre la banalità del pregiudizio e dell'esteriorità, di guidarlo verso ciò che è essenziale. Ecco perché il tema di quest'anno, "L'albero simbolo della vita", può sembrare molto semplice e superficiale. In realtà bisogna osservare, stupirsi e contemplare: tracce che segnano una via per ricevere il senso e il valore di ciò che ci circonda, un cammino per avvicinarci all'essere più autentico delle cose e al loro mistero.

Per partecipare è necessario presentare entro sabato 12 settembre 2015 il modulo di partecipazione con un massimo di due fotografie come descritto sul bando che si può consultare e scaricare dal sito www.parrocchiadisanzenone.it .

Le Premiazioni si terranno Domenica 10 ottobre presso l'Esposizione dove verrà premiata con € 180,00 la fotografia vincitrice della categoria amatori e con 120,00 € quella della categoria studenti. Con Euro 100,00 sarà premiata anche la fotografia vincitrice del Giudizio Popolare. La Giuria che designerà i vincitori del Concorso è presieduta dal Presidente del GASP ed è costituita da un fotografo professionista, un docente di belle arti, un architetto ed un giornalista.

L'Organizzazione della manifestazione è a cura del Gruppo Arte Sacra Passirano.

L'esposizione sarà affiancata da una collaterale dedicata a San Zenone patrono di Passirano .

Per informazioni gasp@parrocchiadisanzenone.it - tel.: 340.4055174 - 329.6942335

Il bando del concorso ed il programma sono reperibili sul sito www.parrocchiadisanzenone.it e le notizie aggiornate sulla pagina www.facebook.com/gruppo.artesacrapassirano.

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
BresciaToday è in caricamento