Tutte le piste di pattinaggio di Brescia e provincia

Dalla Valcamonica al lago di Garda, e poi la città e l'hinterland: l'elenco completo di tutte le piste di pattinaggio per Natale, capodanno e epifania, informazioni orari e biglietti

Qualcuno dice che non sia Natale senza la neve, in certe zone della provincia in realtà già abbondantemente arrivata. Ma in altre località, di neve manco l'ombra: quindi non è peccato sopperire alla mancanza di ghiaccio con una bella pista di pattinaggio. Ce ne sono tante, tantissime anche quest'anno tra città e provincia: molte hanno già inaugurato, per altre è davvero questione di giorni. Il dato di fatto, comunque, è uno soltanto: un paio di guanti e un paio di pattini, e il divertimento è garantito.

Piste di pattinaggio in provincia di Brescia

Premessa doverosa: il nostro censimento delle piste di pattinaggio in tutta la provincia è soltanto all'inizio. Dunque da qui alle prossime settimane non dimenticate di fare qualche bel “refresh” alla pagina: perché oltre a quelle che già ci sono, altre ne potrebbero arrivare.

Brescia e hinterland

Cominciamo dal capoluogo. Sarà aperta fino al 2 febbraio 2020 la pista di pattinaggio Ice Rink al Gran Teatro Morato in Via San Zeno: ingresso 6 euro bambini, 8 euro adulti (più il noleggio dei pattini), aperta il venerdì la sera, il sabato anche il pomeriggio, la domenica solo il pomeriggio, orari speciali durante le vacanze scolastiche. E' operativa fino al 15 gennaio la pista di pattinaggio coperta del centro commerciale Nuovo Flaminia, aperta dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 21.30 e il sabato, la domenica e festivi dalle 10.30: ingresso 7 euro con noleggio pattini. Pista di pattinaggio anche al secondo piano del centro commerciale Freccia Rossa: aperta fino al 6 gennaio, dal lunedì al venerdì il pomeriggio, il sabato, la domenica e i festivi anche la mattina (ingresso libero). Appena fuori città, a Rezzato, ha aperto la pista dell'Ice Christmas Village, aperta senza sosta fino al 6 gennaio. Così come la pista dell'Arena Ice Village di Cellatica, dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 23, sabato e domenica anche la mattina.

Lago di Garda

Diverse le proposte sul lago di Garda. In Piazza della Vittoria a Salò la pista ha aperto già dal 30 novembre, aperta il pomeriggio dal lunedì al venerdì, la domenica anche la mattina, il sabato fino alle 22.30: durante il periodo delle vacanze scolastiche aperta mattina e sera, a Capodanno fino a mezzanotte (costa 6 euro l'ora, pattini compresi). Ha aperto anche la pista di pattinaggio di Sirmione, in Piazza Montemurro: ingresso libero dalle 14.30 alle 19 ma con cauzione di 10 euro. Dal giorno dell'Immacolata aperta anche la pista di Desenzano del Garda, in Piazza Cappelletti. Da non perdere anche la pista di Moniga, in Piazza San Martino, aperta il pomeriggio e poi anche la mattina durante le vacanze scolastiche: ingresso 5 euro senza limiti di tempo, chiuderà i battenti il 12 gennaio. Appena oltre confine la pista sul ghiaccio di Bardolino.

Bassa Bresciana

Su tutte il Palaghiaccio di Montichiari, che è struttura permanente: la stagione dei pattini, in una pista da oltre 1.000 mq, ha già aperto il 1 novembre corso. Sul sito web ufficiale tutte le informazioni sugli orari e i biglietti. Rimarrà aperta fino al 12 gennaio, invece, la pista di Verolanuova, allestita in Piazza Libertà: tutti i giorni dalle 14.30 alle 19, il sabato fino a mezzanotte, la domenica fino alle 22.

Lago d'Iseo e Franciacorta

Sul lago d'Iseo, appena oltre confine, segnaliamo la pista di pattinaggio sul ghiaccio di Sarnico, allestita fino al 19 gennaio in Piazza Besenzoni: ingresso 6 euro, compreso i pattini, senza limite di tempo. E' già operativa anche la pista del Franciacorta Outlet Village di Rodengo Saiano, fino al 16 febbraio: aperta nei feriali dalle 14 alle 20, nel weekend e nei festivi anche la mattina, durante le vacanze scolastiche sempre dalle 10 alle 20 (noleggio pattini 6 euro l'ora, 2 euro per i bambini).

Valle Camonica

Nella patria dello sci bresciano (e non solo) non potevano mancare piste di pattinaggio pubbliche e private. A cominciare dal Palaghiaccio di Temù, dove sono previsti sconti fino al 20% per i possessori di skipass. E ancora a Ponte di Legno, dove è presente e operativa una pista all'aperto, al Bar Brescia proprio davanti alle piste da sci, oppure al Passo Tonale, di fronte al Bar Chalet Savoia proprio sulla Statale. Segnaliamo poi altre piste naturali: il laghetto della pizzeria Ca' de Sass di Temù, la Trattoria Fontanacce a Vezza d'Oglio, la pizzeria bar Pattinaggio di Borno. Infine a Bienno, dove la pista di pattinaggio è stata allestita nel cortile di Palazzo Simoni Fè, aperta fino al 6 gennaio dalle 14.30 alle 19.30 e dalle 21 alle 23, sabato e domenica e festivi anche la mattina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento