Una scuola bresciana tra i finalisti del premio 'E’ Ricerca'

La premiazione dei vincitori nella splendida cornice del Teatro alla Scala di Milano con il Presidente della Regione Attilio Fontana, il Vice Presidente Fabrizio Sala e Carla De Albertis presidente del Comitato Claudio De Albertis

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Con il lavoro “Cantina Erbamat: progetto di un'azienda vitivinicola ecosostenibile”, i ragazzi della 4 BIVIT dell’Istituto Einaudi di Chiari (BS) sono arrivati tra i finalisti del Premio R Young promosso dal Comitato Claudio De Albertis all’interno del prestigioso Premio Lombardia E’ Ricerca conferito dalla Regione in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale. La premiazione si è svolta al Teatro alla Scala di Milano (vedi foto).

Grande novità 2019 di Lombardia E’ Ricerca, il Premio R Young Claudio De Albertis ha coinvolto le scuole su progetti aventi come tema smart cities, città intelligenti, con particolare attenzione all’ambiente e alla qualità della vita. Il progetto, con il quale i ragazzi hanno portato a casa per il loro Istituto un premio di 1.250 euro lordi da destinarsi ad attività didattica e di ricerca, riguarda la realizzazione di una cantina vitivinicola ecosostenibile.

I ragazzi hanno immaginato una struttura completamente autosufficiente dal punto di vista energetico, quindi ad impatto zero e gestita in regime di agricoltura biologica, per la realizzazione di un prodotto di qualità e a bassissimo impatto sull'ambiente circostante.

I più letti
Torna su
BresciaToday è in caricamento