Rette case di riposo: la giunta Regionale ha approvato la deducibilità al 58%

Approvato il provvedimento che riconosce la certificazione per la deducibilità fiscale al 58% delle rette sostenute per la permanenza nelle strutture socio sanitarie residenziali.

La Giunta regionale, come annunciato nei giorni scorsi, ha approvato il provvedimento che riconosce la certificazione per la deducibilità fiscale al 58% delle rette sostenute per la permanenza nelle strutture socio sanitarie residenziali.

"Avevamo promesso un intervento rapido - ha spiegato l'assessore al Welfare, Giulio Gallera confermando così l'impegno assunto nei giorni scorsi che permette un'agevolazione nettamente superiore rispetto a quanto Regione Lombardia sarebbe costretta ad attuare seguendo una letterale applicazione della normativa nazionale - a beneficio degli ospiti delle Rsa lombarde e delle loro famiglie. Ringrazio le Organizzazioni sindacali di riferimento con le quali si è evoluta nei giorni scorsi una interlocuzione propositiva e costruttiva". 

Cosa cambia

Grazie alla delibera approvata le spese certificate e indicate come detraibili possono essere estese anche all'assistenza infermieristica riabilitativa e all'operato di terapisti, educatori ed animatori. Le determinazioni precedenti in materia di deducibilità fiscale delle rette delle RSA, invece, erano state disposte attraverso la Delibera della Giunta regionale 26316 del 1997 e si basavano sulle Linee Guida del Ministero della Salute 1/1994, le quali contemplavano una metodologia forfettaria di conteggio degli oneri socio sanitari rispetto a quelli di carattere alberghiero (vitto e alloggio).

Successivamente, però, due Decreti del presidente del Consiglio del Consiglio dei Ministri del novembre 2001 e aprile 2004, specificati e chiariti con una nota del Ministero della Salute del 2014, intervenivano sulla materia, considerando superata la precedente ripartizione delle spese da condurre a deducibilità. Regione Lombardia avrebbe dovuto ridurre la certificazione in modo drastico e perentorio.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

  • Malore al volante, scende dall'auto e muore: addio a Mauro Cirimbelli

Torna su
BresciaToday è in caricamento