Lombardia, dopo il successo della raccolta 'banco' è ancora possibile donare farmaci

Per rispondere alla costante necessità di medicinali è quindi sempre possibile contribuire attraverso le numerose soluzioni proposte dal Banco Farmaceutico

In Lombardia durante la 'Giornata di Raccolta del Farmaco', sabato 9 febbraio, sono state donate ben 123.492 confezioni di farmaci da banco contro le 109.744 del 2018. Le donazioni della Lombardia, che sono state quasi il 30% del totale nazionale (circa 420.000 confezioni), saranno consegnate a 397 enti assistenziali del territorio (nel 2018 erano 382). Importanti anche i numeri del volontariato: la raccolta è stata possibile grazie all'impegno di circa 20.000 persone, soprattutto giovani, 2.000 in più del 2018. In Lombardia hanno infine aderito 1.127 farmacie (contro le 1.065 del 2018).

"Un risultato importante - ha commentato il presidente della Regione, Attilio Fontana - che ci spinge a essere ancor più attivi in un'iniziativa importante e lodevole. In tal senso, mi piace ricordare che anche in altri periodi dell'anno si può contribuire alla raccolta di farmaci a favore di chi è in difficoltà".

Le persone bisognose, così come gli enti che si occupano di assistenza, hanno infatti urgenza di farmaci durante tutto l'anno. Per rispondere alla costante necessità di medicinali è quindi sempre possibile contribuire attraverso le numerose soluzioni proposte dal Banco Farmaceutico:

  • Sostegno Diretto - Banco Farmaceutico, per garantire la consegna dei farmaci agli enti assistenziali in tutta Italia e gestire gli aspetti logistici della distribuzione, ha bisogno di risorse. È possibile contribuire con una donazione diretta attraverso PayPall (https://www.bancofarmaceutico.org/dona-ora), effettuando un bonifico all'Iban T23J0311002400001570013419, o destinando il proprio 5X1.000 al C.F. 97503510154.
  • Recupero Farmaci Validi - All'interno delle farmacie che aderiscono all'iniziativa sono posizionati appositi contenitori di raccolta facilmente identificabili in cui è possibile - con l'assistenza del farmacista - donare i medicinali di cui non si ha più bisogno. 
  • Donazioni Aziendali - Banco Farmaceutico raccoglie medicinali tutto l'anno attraverso una collaborazione con più di 30 aziende farmaceutiche. Nel 2018 sono stati raccolte 639.052 confezioni di farmaci per un valore di 8.075.156 euro.  
  • Doline - È un'applicazione realizzata in collaborazione con la Fondazione Tim. Consente di rispondere in maniera immediata alle esigenze dei bisognosi, donando farmaci da Tablet o Smartphone. Si può scaricare dal sito doline.it, da iTunes, Google Play o Windows Store

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento