Spray urticanti, De Corato: "Troppi episodi nelle scuole, inasprire le pene per chi ne fa un uso improprio"

Lo dichiara Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale della Regione Lombardia.

"L'utilizzo improprio dello spray al peperoncino con i 10 studenti intossicati a Villanterio (PV) dimostra la facilità con cui gli adolescenti acquistino questo strumento di autodifesa". Lo dichiara Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale della Regione Lombardia.

"E' bene ricordare - ha aggiunto De Corato - che la legge stabilisce la vendita a chi abbia superato i 16 anni. E' necessario pertanto un maggior controllo, infatti la bomboletta urticante si può acquistare anche nei supermercati della grande distribuzione".

"Sono ormai troppi gli episodi nelle scuole - ha concludo l'assessore regionale alla Sicurezza - bisogna prevedere pene più severe per chi vende le bombolette a ragazzi under 16 ed a chi ne fa un uso improprio. La tragedia di Corinaldo dovrebbe insegnarci qualcosa".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Controlli stradali, dati shock: un automobilista su sette era ubriaco o drogato

  • Incidenti stradali

    Furibonda lite di coppia, lei apre la portiera e si lancia dall'auto in corsa

  • Cronaca

    Scompare per un giorno intero: la ritrovano viva a più di 40 chilometri di distanza

  • Cronaca

    Si dimentica del freno a mano, l'auto finisce dritta nel laghetto dei pescatori

I più letti della settimana

  • “Vino di lusso, a 90 euro a bottiglia”: ma il ristoratore chiama i carabinieri

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • Ragazzo si accascia sul volante e muore mentre guida: aveva soltanto 28 anni

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

  • Record bresciano: 10 supermercati in 10 chilometri. Aperto uno, ne arriva un altro

Torna su
BresciaToday è in caricamento