Le 'sardine' anti-Salvini arrivano a Brescia: pronte in migliaia a scendere in piazza

Su Facebook è stata creata la pagina per replicare le mobilitazioni di Modena, Bologna e Milano. Le sardine bresciane si ritroveranno sabato in piazza Vittoria.

Le 'sardine' scese in piazza a Modena (foto Ansa)

La protesta anti-Salvini che sta attraversando l’Italia arriva anche in città: il movimento delle sardine bresciane, nato su Facebook, è pronto a scendere in piazza. La manifestazione si terrà sabato 7 dicembre, alle 18, proprio in piazza Vittoria, emblema dell’architettura del ventennio fascista. 

"L’iniziativa - si legge sulla pagina Facebook - è stata organizzata per dire no alla politica che fomenta l’odio e la discriminazione". Nessuno slogan politico e nemmeno le bandiere saranno ammesse: “Piazza Vittoria si trasformerà in un banco unito, pacato, ma deciso, per ribadire i fondamentali valori della Costituzione, che tutela l’uguaglianza e l’ideale antifascista nato dal patriottismo partigiano. Le Sardine di Brescia intendono opporre, ad un becero linguaggio basato sulla paura e la divisione, un atteggiamento rispettoso e privo di insulti, che unisce e testimonia entusiasmo, dimostrando che c’è anche un modo non offensivo di fare politica."

Cos’è il movimento delle sardine

Il gruppo Sardine Brescia, a cui si aggiunge anche quelli del Lago di Garda e di Salò, è nato il 20 novembre sull’onda del successo della protesta organizzata a Bologna dal 32enne Mattia Sartori in occasione del comizio di Matteo Salvini. Il gruppo bresciano, per ora solo virtuale, conta oltre 17mila membri.

“Vogliamo un paese libero da tutte le forme di discriminazione. Siamo un gruppo apartitico, unito contro ogni forma di intolleranza, di violenza e di arroganza, sia nella vita politica, che sul web - si legge ancora -. Vogliamo una politica più attenta alle minoranze, ai diritti civili e all'ambiente. Infine, siamo per la pace fra i popoli e fra le singole persone” .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento