Sanità, Gallera "Riforma epocale, ottimo lavoro svolto da medici di famiglia"

È questo, in sintesi, il messaggio formulato dall'assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera nel corso del suo intervento di saluto al Congresso regionale della FIMMG.

La riforma socio sanitaria della Regione Lombardia sta funzionando grazie all'intenso lavoro svolto dai medici di famiglia, e in particolare dalla FIMMG, che stanno attuando un'intensa opera di sensibilizzazione e di presa in carico del paziente cronico. È questo, in sintesi, il messaggio formulato dall'assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera nel corso del suo intervento di saluto al Congresso regionale della FIMMG.

"Dei 310.000 pazienti che hanno attivato il percorso di presa in carico - ha detto Gallera - ben 245.829 sono stati arruolati dai Medici di Medicina Generale o dai Pediatri di libera scelta, riuniti in forma cooperativa. La sottoscrizione successiva del patto di cura, con la definizione di un piano di assistenza individuale, è avvenuta in 201.266 casi attraverso i medici di base, a testimonianza dell'efficacia del loro ruolo proattivo, informativo e propositivo nella vita dei cittadini".

In questi mesi Regione Lombardia, insieme alla predisposizione di formule incentivanti a sostegno dei medici, sta lavorando alla realizzazione di una piattaforma informatica moderna e funzionale, con la finalità di armonizzare e ottimizzare l'attività di gestione e consultazione delle agende per la prenotazione delle visite specialistiche e degli esami. Si tratta di una forma concreta di integrazione fra "ospedale e territorio" che rappresenta uno dei pilastri della riforma.  

Il tema della cronicità viene affrontato con un approccio totalmente innovativo: la definizione dei corretti stili di vita in tema di prevenzione, la creazione di un percorso diagnostico e terapeutico individuale, a domicilio e in ospedale con tempi certi e adeguati, la verifica della reale efficacia delle cure".

"Il medico di famiglia - ha Gallera - è una figura fondamentale nella vita delle persone e con la nostra riforma abbiamo l'obiettivo di esaltarne questa vocazione"

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento