Sì al mega centro d’accoglienza bresciano: ospiterà 130 profughi

La conferma definitiva ma da tempo annunciata martedì mattina durante l'incontro tra Prefettura e Comuni della Bassa: l'ex caserma Serini di Montichiari ospiterà fino a 130 profughi

Praticamente mancava solo l'ufficialità. E ora è arrivata, a margine dell'incontro – fortemente voluto dalla stessa amministrazione comunale – di martedì mattina in cui sono stati coinvolti i vari amministratori dei Comuni della Bassa. Tra cui, appunto, anche Montichiari.

All'ex caserma Serini ci sarà posto per non meno di 130 profughi: questa è la “cifra” definitiva. Sarebbero infatti già stati appaltati i lavori di adeguamento: non sarà una tendopoli e basta, ma una struttura più efficiente.

Onde evitare problematiche igienico-sanitarie, uno dei temi che da tempo fa discutere. Il progetto non cambia dunque rispetto a quanto annunciato, in via pressoché immutata, nel maggio scorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarà un centro di “prima accoglienza”, e non un “grande hub”: piuttosto un centro di “secondo livello”, in grado di ospitare tra le 100 e le 150 persone. La Prefettura avrebbe già confermato: saranno 130.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento