La maggioranza si spacca, terremoto in Comune: il vicesindaco si dimette

Colpo di scena, il vicesindaco annuncia le sue dimissioni: “Ora ci aspetta una nuova sfida per il prossimo anno, visto che andremo a nuove elezioni”

Il guanto di sfida (a quanto pare elettorale) è lanciato: il vicesindaco di Marone Livio Camplani ha rassegnato le sue dimissioni. Rimarrà comunque in consiglio comunale, e comunque in maggioranza: ma soprattutto non avrà più deleghe. L'istruzione passa infatti al sindaco Alessio Rinaldi, il bilancio a Mauro Zanotti, la cultura a Daniela Tessadrelli, il ruolo di vicesindaco (e la delega al turismo) a Enrica Bontempi.

Spaccatura in giunta, per non dire terremoto: sarebbero diversi i motivi – dai temi urbanistici sulla posizione del frantoio all'ultima collaborazione con i profughi di Zone – che avrebbero scatenato il passo indietro di Camplani.

“Grazie a tutti quelli che hanno creduto in me – scrive l'ex vicesindaco su Facebook –. Credo di aver dato in questi quattro anni il mio contributo per il bene della comunità di Marone”. E ancora: “Ora ci aspetta una nuova sfida per il prossimo anno, visto che andremo a nuove elezioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parole da cui emerge una questione politica, e l'interrogativo è d'obbligo: che sia questo il guanto di sfida di Camplani, militante di Forza Italia, al sindaco Rinaldi che invece è leghista? Fosse così, niente di strano. A livello nazionale infatti la Lega è al governo, Forza Italia all'opposizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Lombardia, la nuova ordinanza: via la mascherina all'aperto

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

  • Ubriaco al volante dell'auto, scappa dalla polizia ma finisce la benzina

Torna su
BresciaToday è in caricamento