Inquinamento a S. Polo e Buffalora, PD: "La giunta non aiuta i residenti"

Mario Sileo, Coordinatore del gruppo Ambiente del Parito Democratico: "Le recenti scelte dell'Amministrazione, dal PGT alla cittadella dello sport, non rispondono nel modo più assoluto a migliorare la qualità di vita dei residenti"

I dati contenuti nella relazione dell’ARPA hanno confermato che l’equilibrio ambientale dei quartieri di S. Polo e Buffalora presenta delle criticità. I tecnici definiscono questa zona come “un’area difficile con forte viabilità e industrie”.

Anche i dati ISTAT identificano Brescia tra le città  più inquinate d’Italia: occupa l’ottavo posto nella graduatoria relativa agli esuberi delle PM10. Nell’anno 2011, il nostro comune ha raggiunto la quota di 113 giorni di superamento della soglia consentita.

A tutto ciò, si aggiungono le rilevazioni dell'Asl riguardanti le patologie respiratorie, che evidenziano come le preoccupazioni espresse dai residenti siano fondate e per nulla strumentali.

Con questi dati alla mano, il Partito Democratico attacca la giunta Paroli sul problema inquinamento in città: "Dall’analisi dei dati emerge una realtà territoriale che necessita di un’attenzione particolare e che impone scelte presenti e future ben ponderate per non peggiorare il precario equilibrio ambientale della zona".

"Le recenti scelte dell'Amministrazione (PGT, cittadella dello sport, insediamenti produttivi, ecc…) - continua Mario Sileo, Coordinatore del gruppo Ambiente del PD - invece non rispondono nel modo più assoluto a migliorare la qualità di vita dei residenti".

"Chiediamo alla giunta - conclude - di continuare il monitoraggio del territorio e di attivarsi in modo costruttivo presso la Provincia, per non consentire ulteriori autorizzazioni di discariche nei comuni limitrofi, e presso la Regione affinchè non ci siano aumenti di escavazione".

Ricordiamo che, col piano vigente, il volume estratto è pari al 30% di quello autorizzato, vista la discussione in corso relativa alle “Nuove norme per la disciplina della coltivazione di sostanze minerali di cava”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

Torna su
BresciaToday è in caricamento