Formigoni a Travagliato: «Non rifarei le vacanze ai Caraibi»

Il "Celeste" ha però aggiunto: "Non è stato né reato né peccato, dico solo che non lo rifarei"

Non è un pentimento". Con queste parole il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, ha escluso di essersi pentito per le vacanze ai Caraibi degli ultimi due capodanni, aggiungendo però "non lo rifarei".

- Formigoni: tre capodanni in un hotel da 45.000 € a settimana

Formigoni, che ha parlato a margine dell'inaugurazione di un cantiere dell'alta velocità tra Brescia e Treviglio, ha aggiunto "ci si pente dei reati e dei peccati, quello non è stato né reato né peccato, ho detto che non lo rifarei".

(fonte: Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

  • Massacrata di botte la fidanzata: la crede morta e brucia l'appartamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento