Fabio Rolfi: «Giù le mani dalla tassa sul permesso di soggiorno»

Dopo le critiche di alcuni sindacalisti brescaini alla tassa introdotta da Maroni, il vice-sindaco leghista è intervenuto per difendere la misura voluta dalla Lega quando era al governo