Ex caserma Ottaviani: accordo bipartisan per la cessione

Il consiglio comunale di ieri con un voto bipartisan ha inquadrato il programma di intervento sulla ex Caserma Ottaviani che passerà in gestione alla preferettura e così potrà essere realizzato il campus universitario

Voto unanime nel Consiglio comunale di Brescia per il piano di utilizzo dell'ex caserma Ottaviani i cui locali dovranno passare in gestione alla Prefettura per dislocare i suoi uffici. Il comune otterrà gli così edifici dell'ex caserma Randaccio dove sorgerà il campus universitario.

L'operazione costerà alla casse comunali oltre 10 milioni di euro, un costo messo in evidenza dal Partito Democratico e dal suo capogruppo Emilio Del Bono che ha auspicato come nonostante l'onerosità dell'intervento si vada avanti per il rilancio del centro-storico,anche se la realizzazione del campo universitario sarà lunga e piena di procedimenti burocratici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Economia bresciana in lutto: nello stesso giorno muoiono due imprenditori

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Coronavirus, nel Bresciano 274 contagi e 69 decessi nelle ultime 24 ore

  • "Hai combattuto da eroe": addio a Marco, morto a soli 43 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento