Educazione alla cittadinanza: anche Lonato sostiene la proposta di legge d’iniziativa popolare

I cittadini lonatesi che desiderano manifestare la loro adesione all’iniziativa possono recarsi, muniti di documento di identità, presso l’Ufficio Anagrafe del Comune e sottoscrivere la proposta di legge

“Partiamo dai banchi di scuola per formare buoni cittadini”. Il Comune di Lonato del Garda aderisce all’iniziativa popolare dell’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) per l’Educazione alla cittadinanza come materia autonoma nelle scuole, per recuperare il senso di responsabilità civile e di rispetto reciproco.

I cittadini lonatesi che desiderano manifestare la loro adesione all’iniziativa possono recarsi, muniti di documento di identità, presso l’Ufficio Anagrafe del Comune e sottoscrivere la proposta di legge per “L’introduzione dell’insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia autonoma, con voto, nei curricula scolastici di ogni ordine e grado”.

La proposta di legge, di iniziativa popolare, prevede l’introduzione di un’ora di insegnamento di “Educazione alla cittadinanza” che diventerà a tutti gli effetti materia di insegnamento autonoma con voto inserito nel curriculum scolastico. Lo scopo è quello di incentivare lo studio della Costituzione, del principio di uguaglianza, di educazione alla legalità, di educazione ambientale, alimentare e digitale, la migliore conoscenza delle istituzioni, per formare dei cittadini consapevoli, per “un futuro vivibile e uno sviluppo possibile del nostro Paese”.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le 5 migliori spiagge del lago di Garda

  • CAAF Cisl di Brescia: indirizzo, telefono, orari

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • Addio al celibato degenera nell’alcol: pene gigante contro i passanti

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

Torna su
BresciaToday è in caricamento